Che cos'è l'esposizione alla traduzione?

L'esposizione alla traduzione è una sorta di rischio contabile derivante dalle fluttuazioni dei tassi di cambio.

Esposizione alla traduzione

Sommario

  • L'esposizione alla traduzione è una sorta di rischio contabile derivante dalle fluttuazioni dei tassi di cambio.
  • La conversione dei valori delle partecipazioni di una controllata estera nella valuta domestica della società madre può portare a incongruenze se i tassi di cambio cambiano continuamente.
  • Esistono quattro metodi per misurare l'esposizione alla traduzione: corrente / non corrente, monetaria / non monetaria, tasso corrente e metodi temporali.

Comprensione dell'esposizione alla traduzione

Attività, passività, azioni e utili di una controllata di una società multinazionale Società multinazionale Una società multinazionale è una società che opera nel proprio paese d'origine, così come in altri paesi del mondo. Ha una sede centrale che di solito è denominata nella valuta del paese in cui è situata. Se la società madre è situata in un paese con una valuta diversa, i valori delle partecipazioni di ciascuna filiale devono essere convertiti nella valuta della Paese d'origine.

Tale conversione può portare a determinate incongruenze nel calcolo dell'utile consolidato della società se il tasso di cambio cambia nel periodo intermedio. È l'esposizione alla traduzione.

Ad esempio, una filiale austriaca di una società americana acquista un edificio del valore di € 100.000 il 1 ° settembre 2019. In questa data, il tasso di cambio euro-dollaro è € 1 = $ 1,20, quindi il valore dell'edificio convertito in dollari è $ 120.000.

La società decide di convertire tutte le sue partecipazioni estere in dollari, per presentare un bilancio consolidato il 31 marzo 2020. In quel giorno, il tasso di cambio cambia a € 1 = $ 1,15, quindi il valore dell'edificio scende a $ 115.000.

Misurazione dell'esposizione alla traduzione

L'esposizione alla traduzione può spesso rappresentare una rappresentazione distorta delle partecipazioni internazionali di una società se le valute estere si deprezzano notevolmente rispetto alla valuta locale.

I contabili possono scegliere tra diverse opzioni mentre convertono i valori delle partecipazioni estere in valuta domestica. Possono scegliere di convertire al tasso di cambio corrente oa un tasso storico prevalente al momento in cui si verifica un conto.

Qualunque tasso scelgano, tuttavia, deve essere utilizzato in modo coerente per diversi anni, in conformità con il principio contabile IB Manual - Accounting Principles Accounting Principles for Investment Banking Analysts. Una comprensione fondamentale dei principi contabili è fondamentale per creare un'analisi finanziaria significativa. L'analisi di fusioni e acquisizioni richiede la conoscenza dei concetti contabili. Costruiamo dall'inizio e cerchiamo di riassumere e spiegare la contabilità di coerenza. Il principio di coerenza richiede che le società utilizzino le stesse tecniche contabili nel tempo per mantenere l'uniformità dei libri contabili.

Nel caso in cui venga adottata una nuova tecnica, dovrebbe essere menzionata chiaramente nelle note a piè di pagina del bilancio.

Di conseguenza, esistono quattro metodi per misurare l'esposizione alla traduzione:

1. Metodo corrente / non corrente

I valori delle attività e delle passività correnti sono convertiti al cambio in vigore alla data di bilancio. D'altra parte, le attività e le passività non correnti sono convertite a un tasso storico.

Elementi di uno stato patrimoniale Stato patrimoniale Il bilancio è uno dei tre rendiconti finanziari fondamentali. Queste dichiarazioni sono fondamentali sia per la modellazione finanziaria che per la contabilità. Il bilancio mostra le attività totali della società e il modo in cui queste attività vengono finanziate, tramite debito o capitale proprio. Attività = Passività + Patrimonio netto che vengono cancellate o convertite in contanti entro un anno sono chiamate voci correnti, come prestiti a breve termine, effetti da pagare / da ricevere e creditori / debitori diversi. Qualsiasi voce che rimane in bilancio per più di un anno è una voce non corrente, come macchinari, edifici, prestiti a lungo termine e investimenti.

Si consideri il seguente stato patrimoniale di una controllata europea di una società americana, che segue il metodo. Supponiamo che il tasso di cambio storico sia € 1 = $ 1,20 e il tasso corrente sia € 1 = $ 1,15.

Esposizione alla traduzione - Metodo corrente / non corrente

2. Metodo monetario / non monetario

Tutti i conti monetari vengono convertiti al tasso di cambio corrente, mentre i conti non monetari vengono convertiti a un tasso storico.

I conti monetari sono quegli elementi che rappresentano un importo fisso di denaro, da ricevere o da pagare, come contanti, debitori, creditori e prestiti. Macchinari, edifici e capitali sono esempi di elementi non monetari perché i loro valori di mercato possono essere diversi dai valori menzionati nel bilancio.

Lo stato patrimoniale redatto utilizzando il metodo monetario / non monetario sarà il seguente:

Metodo monetario / non monetario

3. Metodo del tasso corrente

Il metodo del tasso corrente è il metodo più semplice, in cui il valore di ogni elemento nel bilancio, ad eccezione del capitale, viene convertito utilizzando il tasso di cambio corrente. Lo stock di capitale è valutato al tasso prevalente al momento dell'emissione del capitale.

Lo stato patrimoniale preparato utilizzando il metodo del tasso corrente sarà il seguente:

Metodo tasso corrente

4. Metodo temporale

Il metodo temporale è simile al metodo monetario / non monetario, tranne nel trattamento dell'inventario. Il valore dell'inventario viene generalmente convertito utilizzando il tasso storico, ma se il bilancio registra l'inventario al valore di mercato Valore di mercato Il valore di mercato viene solitamente utilizzato per descrivere il valore di un'attività o di una società in un mercato finanziario. Viene determinato reciprocamente dagli operatori di mercato e viene convertito utilizzando il tasso di cambio corrente.

Nell'esempio sopra, se c'è un inventario di merci registrato nel bilancio al suo valore storico di, diciamo € 1.000, il suo valore in dollari dopo la conversione sarà $ (1.000 x 1.2) o $ 1.200.

Tuttavia, se l'inventario delle merci è registrato al valore di mercato corrente di, diciamo € 1.050, il suo valore sarà $ (1.050 x 1,15) o $ 1.207,50.

In ciascuno dei metodi utilizzati sopra, c'è una discrepanza tra i valori totali delle attività e delle passività dopo la conversione. Durante il calcolo del reddito e dell'utile netto, le variazioni dei tassi di cambio possono distorcere gli importi in larga misura, motivo per cui i contabili spesso utilizzano la copertura per eliminare questo rischio.

Letture correlate

Finance è il fornitore ufficiale della certificazione CBCA ™ Certified Banking & Credit Analyst (CBCA) ™ L'accreditamento Certified Banking & Credit Analyst (CBCA) ™ è uno standard globale per gli analisti del credito che copre finanza, contabilità, analisi del credito, analisi del flusso di cassa, modelli di alleanze, rimborsi di prestiti e altro ancora. programma di certificazione, progettato per trasformare chiunque in un analista finanziario di livello mondiale.

Per continuare ad apprendere e sviluppare la tua conoscenza dell'analisi finanziaria, consigliamo vivamente le risorse aggiuntive di seguito:

  • Tasso di cambio effettivo nominale (NEER) Tasso di cambio effettivo nominale (NEER) Il tasso di cambio effettivo nominale (NEER) è una forma di misurazione del tasso di cambio nominale di una valuta rispetto a un paniere di altre valute utilizzando un
  • Guadagni / perdite su cambi Guadagni / perdite su cambi Un guadagni / perdite su cambi si verifica quando una persona vende beni e servizi in una valuta estera. Il valore della valuta estera, una volta convertito nella valuta locale del venditore, varierà a seconda del tasso di cambio prevalente. Se il valore della valuta aumenta dopo la conversione, il venditore avrà realizzato un guadagno in valuta estera.
  • Valuta nazionale Valuta nazionale Una valuta nazionale è una valuta emessa dall'autorità monetaria o dalla banca centrale di un paese. È il mezzo attraverso il quale sono i beni o servizi
  • Accordo di copertura Accordo di copertura L'accordo di copertura si riferisce a un investimento il cui scopo è ridurre il livello dei rischi futuri in caso di movimento avverso del prezzo di un'attività. La copertura fornisce una sorta di copertura assicurativa per proteggere dalle perdite derivanti da un investimento.

Raccomandato

Calcolatore di inflazione
Che cos'è il reddito netto al netto delle imposte (NIAT)?
Cos'è il profitto contro il contante?