Cos'è il Fondo monetario internazionale (FMI)?

Il Fondo Monetario Internazionale (FMI) è un'istituzione delle Nazioni Unite che definisce gli standard per l'economia globale con l'obiettivo di rafforzare economicamente i suoi paesi membri. L'organizzazione attualmente elenca 189 paesi membri che sono rappresentati nel consiglio esecutivo della FISM.

Il rapporto tra i membri del consiglio di ogni paese membro dipende dal muscolo economico del paese, con i giganti economici che ottengono la massima rappresentanza. Lo stesso vale per i poteri di voto dei paesi membri, dove grandi economie come Stati Uniti, Giappone, Cina, Gran Bretagna, Germania, Francia e Italia detengono un potere di voto superiore quando prendono decisioni.

Fondo monetario internazionale (FMI)Fonte: FMI

Sebbene il Fondo monetario internazionale e la Banca mondiale svolgano funzioni correlate, sono due istituzioni indipendenti. Il FMI si concentra sulla fornitura di prestiti a breve termine. Senior Term Debt Senior Term Debt è un prestito con uno status senior che ha un programma di rimborso prestabilito e un rimborso puntato alla fine del termine. La durata può essere di diversi mesi o anni e il debito può avere un tasso di interesse fisso o variabile. Per ridurre il rischio di rimborso, le immobilizzazioni vengono spesso utilizzate come garanzia per i paesi membri per aiutare a trasformare le loro economie e ripristinare la loro struttura finanziaria. La Banca Mondiale, d'altra parte, si concentra sulla fornitura di soluzioni economiche a lungo termine ai paesi membri ed è finanziata dai contributi e dalle obbligazioni dei membri.

Adesione al Fondo monetario internazionale

Qualsiasi paese può richiedere di aderire al Fondo monetario internazionale ed essere accettato dalla maggior parte dei paesi esistenti. Nei primi anni della formazione della FISM, le regole per l'adesione erano relativamente rilassate, rendendo facile l'adesione dei paesi.

I membri dovevano attenersi al Codice di condotta, astenersi dalla valuta Criptovaluta La criptovaluta è una forma di valuta digitale basata sulla rete blockchain. Le criptovalute come Bitcoin ed Ethereum stanno diventando ampiamente accettate. restrizioni, fornire le loro informazioni economiche nazionali ed effettuare pagamenti periodici a una quota. Tuttavia, la FISM ha imposto norme onerose per i paesi che hanno aderito all'organizzazione per ottenere finanziamenti.

Al momento dell'adesione al FMI, un membro ottiene una quota iniziale che corrisponde alle quote dei paesi membri esistenti di dimensioni economiche comparabili. Le quote sono maggiori per i paesi più potenti con economie forti e i loro contributi formano un pool da cui altri paesi membri bisognosi possono prendere in prestito prestiti.

Oltre a ottenere fondi dal Fondo monetario internazionale, i paesi membri hanno anche accesso ai dati economici di tutti i paesi membri. Ricevono anche assistenza tecnica in questioni fiscali, maggiori opportunità commerciali e di investimento, nonché l'opportunità di influenzare le politiche economiche di altri paesi membri.

Potere di voto

Il potere di voto di ogni paese membro si basa su un sistema di quote, con ogni membro che ha un numero specifico di voti di base che rappresentano il 5,502% dei voti totali. Inoltre, è previsto un voto aggiuntivo per ogni diritto speciale di prelievo (DSP). I diritti speciali di prelievo (DSP), spesso indicati come DSP, sono un'attività di riserva internazionale fruttifero utilizzata dal Fondo monetario internazionale (FMI). L'SDR si basa su un paniere di valute e viene fornito con il codice valuta, XDR, che può anche essere indicato con. di 100.000 su quota di un membro. L'SDR rappresenta una rivendicazione di valuta ed è l'unità di conto del Fondo monetario internazionale. Qualsiasi modifica al potere di voto dei paesi membri richiede l'approvazione di oltre l'85% del potere di voto.

Ci sono suggerimenti per riformare la rappresentanza delle economie in via di sviluppo ed emergenti all'interno del Fondo monetario internazionale. Sebbene tali paesi rappresentino una porzione più ampia dell'attività economica mondiale, hanno una voce minima nel processo decisionale dell'FMI.

Le economie più ricche che contribuiscono con più denaro all'FMI hanno maggiore influenza nel processo decisionale, nella revisione e nell'elaborazione di regole e potrebbero non riflettere i desideri delle nazioni in via di sviluppo. Ad esempio, i primi 10 paesi membri in termini di assegnazione delle quote detengono più del 50% del potere di voto mentre gli altri 178 paesi condividono il restante 50% del potere di voto.

Leadership della FISM

La leadership del Fondo monetario internazionale comprende l'amministratore delegato, il consiglio dei governatori, il consiglio esecutivo e i comitati ministeriali. L'amministratore delegato è il capo del personale e il presidente del consiglio esecutivo, mentre il consiglio dei governatori è l'organo decisionale più alto dell'FMI.

Consiglio amministrativo

Il consiglio dei governatori è il più alto organo decisionale dell'FMI e comprende un governatore e un governatore supplente per ogni paese membro. Il Consiglio è responsabile dell'elezione o della nomina dei direttori del Comitato esecutivo e la votazione avviene tramite votazione per corrispondenza.

Sebbene il consiglio deleghi alcune delle sue funzioni al comitato esecutivo, mantiene alcune funzioni come l'ammissione di nuovi membri, l'assegnazione di DSP, l'approvazione di aumenti di quota, il ritiro obbligatorio dei membri e le modifiche agli articoli dell'accordo. Il consiglio funge anche da arbitro finale per l'interpretazione degli articoli degli accordi dell'FMI.

Il Consiglio dei governatori del Fondo monetario internazionale e la Banca mondiale tengono una riunione annuale durante le riunioni di primavera e annuali del FMI-Banca mondiale. Le riunioni sono presiedute dai governatori di entrambe le istituzioni, dove prendono decisioni sulla gestione delle attuali questioni monetarie internazionali e approvano risoluzioni.

Consiglio di amministrazione

Il Comitato esecutivo comprende 24 direttori esecutivi, in rappresentanza di tutti i 189 paesi membri. Le otto grandi economie nominano un direttore esecutivo ciascuna, mentre gli altri 16 direttori rappresentano i restanti paesi, raggruppati in componenti da 4 a 24 paesi. Le grandi economie che hanno il potere di nominare i propri direttori includono Stati Uniti, Giappone, Russia, Arabia Saudita, Cina, Germania, Francia e Regno Unito.

Il Comitato esecutivo conduce riunioni più volte alla settimana. Il consiglio discute questioni che vanno dalle questioni di politica economica ai controlli sanitari annuali delle economie dei suoi membri. I membri del consiglio prendono decisioni tramite consenso o voto formale.

Comitati ministeriali

L'FMI ​​comprende due comitati ministeriali, ovvero il Comitato monetario e finanziario internazionale (IMFC) e il Comitato per lo sviluppo. L'IMFC comprende 24 membri estratti dalla lista dei governatori dei paesi membri, con le grandi economie che nominano un rappresentante proprio come nel Consiglio esecutivo. Il comitato monitora lo sviluppo dell'economia globale e fornisce anche consulenza al Consiglio dei governatori su questioni importanti.

Il Comitato per lo sviluppo è composto da 24 membri e ha il compito di consigliare il Consiglio dei governatori dell'FMI e della Banca mondiale su questioni relative allo sviluppo economico nelle economie in via di sviluppo ed emergenti. Il comitato fornisce inoltre consulenza a entrambe le istituzioni sul commercio e sulle risorse finanziarie necessarie per promuovere lo sviluppo nei paesi in via di sviluppo.

Consigliere delegato

L'amministratore delegato guida il Fondo monetario internazionale ed è anche il capo del personale e presidente del consiglio di amministrazione. L'Amministratore Delegato nomina il Primo Vice Direttore Generale e altri tre Vice Amministratori Delegati che lo assistono nell'assunzione delle proprie responsabilità.

L'amministratore delegato svolge le attività ordinarie della FISM sotto la direzione del consiglio di amministrazione. Il consiglio di amministrazione nomina l'amministratore delegato per un mandato rinnovabile di cinque anni.

Più risorse

Finance è il fornitore ufficiale della certificazione CBCA ™ CBCA ™ globale Certified Banking & Credit Analyst (CBCA) ™ L'accreditamento Certified Banking & Credit Analyst (CBCA) ™ è uno standard globale per gli analisti del credito che copre finanza, contabilità, analisi del credito, analisi del flusso di cassa , modelli di alleanze, rimborsi di prestiti e altro ancora. programma di certificazione, progettato per aiutare chiunque a diventare un analista finanziario di livello mondiale. Per continuare a far avanzare la tua carriera, le risorse finanziarie aggiuntive di seguito saranno utili:

  • Emittenti di obbligazioni Emittenti di obbligazioni Esistono diversi tipi di emittenti di obbligazioni. Questi emittenti di obbligazioni creano obbligazioni per prendere in prestito fondi dagli obbligazionisti, da rimborsare alla scadenza.
  • Federal Reserve Federal Reserve (The Fed) La Federal Reserve è la banca centrale degli Stati Uniti ed è l'autorità finanziaria dietro la più grande economia di libero mercato del mondo.
  • Banca centrale europea Banca centrale europea La Banca centrale europea (BCE) è una delle sette istituzioni dell'UE e la banca centrale dell'intera zona euro. È una delle banche centrali più importanti al mondo, che supervisiona oltre 120 banche centrali e commerciali negli Stati membri.
  • Bank of England Bank of England La Bank of England (BoE) è la banca centrale del Regno Unito e un modello su cui sono costruite la maggior parte delle banche centrali nel mondo. Dalla sua istituzione nel 1694, la banca è passata dall'essere una banca privata che prestava denaro al governo, all'essere la banca centrale ufficiale del Regno Unito.

Raccomandato

Cos'è il profitto contabile?
Cos'è il ritorno sul capitale investito?
Cosa sono le azioni autorizzate?