Cos'è il tasso di crescita sostenibile?

Il tasso di crescita sostenibile è il tasso di crescita che un'azienda può aspettarsi di vedere a lungo termine. Spesso indicato come G, il tasso di crescita sostenibile può essere calcolato moltiplicando il tasso di ritenzione degli utili di un'azienda per il suo ritorno sull'equità Return on Equity (ROE) Return on Equity (ROE) è una misura della redditività di un'azienda che prende il rendimento annuale di una società (utile netto) diviso per il valore del patrimonio netto totale (ovvero il 12%). Il ROE combina il conto economico e lo stato patrimoniale mentre l'utile o l'utile netto viene confrontato con il patrimonio netto. . Il tasso di crescita può essere calcolato su base storica e mediato al fine di determinare il tasso di crescita medio dell'azienda sin dal suo inizio.

Il tasso di crescita sostenibile è un indicatore della fase in cui si trova un'azienda, durante il suo ciclo di vita Ciclo di vita aziendale Il ciclo di vita aziendale è la progressione di un'impresa in fasi nel tempo ed è più comunemente suddiviso in cinque fasi: lancio, crescita, shake-out, maturità e declino. . Capire dove si trova un'azienda nel suo ciclo di vita è importante. La posizione spesso determina gli obiettivi di finanza aziendale, come le fonti di finanziamento da utilizzare, le politiche di pagamento dei dividendi e la strategia competitiva complessiva.

Il tasso di crescita può essere utilizzato anche dai creditori per determinare la probabilità che un'impresa sia inadempiente sui propri prestiti. Un alto tasso di crescita può indicare che l'azienda si sta concentrando sull'investimento in R&S Ricerca e sviluppo (R&S) Ricerca e sviluppo (R&D) è un processo mediante il quale un'azienda ottiene nuove conoscenze e le utilizza per migliorare i prodotti esistenti e introdurne di nuovi nelle sue operazioni . La ricerca e sviluppo è un'indagine sistematica con l'obiettivo di introdurre innovazioni nell'attuale offerta di prodotti dell'azienda. e progetti NPV positivi, che possono ritardare il rimborso del debito. Un'azienda ad alto tasso di crescita è generalmente considerata più rischiosa, poiché probabilmente vede una maggiore volatilità degli utili di periodo in periodo.

Riepilogo del tasso di crescita sostenibile

Come calcolare il tasso di crescita sostenibile?

Il tasso di crescita sostenibile viene calcolato moltiplicando il tasso di ritenzione degli utili dell'azienda per il rendimento del capitale proprio. La formula per calcolare il tasso di crescita sostenibile è:

Formula del tasso di crescita sostenibile

Dove:

Tasso di ritenzione - [(Utile netto - Dividendi) / Utile netto)]. Questa rappresenta la percentuale di guadagni che la società non ha pagato in dividendi. In altre parole, quanto profitto mantiene l'azienda, dove Reddito netto - Dividendi è uguale agli utili non distribuiti.

Return on Equity - (Utile netto / Patrimonio netto totale degli azionisti). Questo rappresenta il rendimento che gli investitori hanno realizzato rispetto al profitto che l'azienda ha generato.

Un tasso di crescita molto elevato significa che un'azienda sta ancora crescendo molto rapidamente. In quanto tale, la società potrebbe spendere gran parte dei suoi guadagni in ricerca e sviluppo e potrebbe non avere molto denaro rimasto per pagare il debito. Pertanto, un'azienda in crescita potrebbe trarre maggiori vantaggi dal finanziamento tramite capitale proprio del debito vs finanziamento del capitale del debito vs finanziamento del capitale: qual è la soluzione migliore per la tua azienda e perché? La semplice risposta è che dipende. La decisione sull'equità rispetto al debito si basa su un gran numero di fattori come l'attuale clima economico, la struttura del capitale esistente dell'azienda e la fase del ciclo di vita dell'impresa, solo per citarne alcuni. e l'emissione di azioni per finanziare le sue operazioni.

Un altro motivo per cui l'emissione di azioni può essere una buona idea per le aziende in crescita è che le società in crescita sono in una posizione migliore per compensare gli investitori in azioni. Gli azionisti cercano guadagni in conto capitale, il che significa che la società non deve effettuare costosi pagamenti in contanti periodici. Può invece convogliare fondi per lo sviluppo del business.

Esempio di tasso di crescita sostenibile

Mary's Tacos vuole calcolare il suo tasso di crescita sostenibile negli ultimi anni. Di seguito è riportato un esempio funzionante che presenta gli input chiave per calcolare questo tasso di crescita per l'azienda:

Esempio di tasso di crescita sostenibile

Come possiamo vedere, il tasso di crescita sostenibile di Mary's Tacos si aggira intorno al 10%.

Per comprendere meglio la salute finanziaria dell'azienda, il suo tasso di crescita sostenibile dovrebbe essere confrontato con un numero di aziende che operano nello stesso settore. Se alcune altre aziende che operano in questo settore vedono rapporti che sono, in media, inferiori a quelli di Mary, possiamo concludere che l'attività sta crescendo rapidamente e superando la concorrenza.

Ciò implicherebbe che potrebbe essere meglio per Mary's utilizzare il finanziamento azionario rispetto al finanziamento del debito a causa dei vincoli di flusso di cassa associati al pagamento degli interessi. Mary's può anche scegliere di perseguire una strategia di sviluppo aziendale più aggressiva per sostenere la sua crescita e penetrare ulteriormente nel mercato.

Risorse addizionali

Ci auguriamo che la spiegazione di Finance sul tasso di crescita sostenibile ti sia piaciuta. Finance offre la certificazione FMVA® Financial Modeling & Valuation Analyst (FMVA) ™ Unisciti a oltre 350.600 studenti che lavorano per aziende come Amazon, JP Morgan e il programma di certificazione Ferrari per coloro che desiderano portare la propria carriera a un livello superiore. Per ulteriori informazioni sugli argomenti correlati, consulta le seguenti risorse finanziarie:

  • Come calcolare il rapporto di copertura del servizio del debito Come calcolare il rapporto di copertura del servizio del debito Questa guida descrive come calcolare il rapporto di copertura del servizio del debito. Per prima cosa, esamineremo una breve descrizione del rapporto di copertura del servizio del debito, perché è importante, e poi esamineremo le soluzioni passo passo per diversi esempi di calcoli del rapporto di copertura del servizio del debito.
  • Parte corrente del debito a lungo termine Parte corrente del debito a lungo termine La parte corrente del debito a lungo termine è la parte del debito a lungo termine in scadenza entro un anno. Il debito a lungo termine ha una scadenza superiore a un anno. La parte corrente del debito a lungo termine differisce dal debito corrente, che è un debito che deve essere completamente rimborsato entro un anno.
  • Corso sui fondamenti di contabilità - Finanza
  • Defensive Interval Ratio Defensive Interval Ratio Il Defensive Interval Ratio (DIR) è un rapporto di liquidità finanziaria che indica per quanti giorni un'azienda può operare senza dover attingere a fonti di capitale diverse dalle sue attività correnti. È anche noto come rapporto dell'intervallo di difesa di base (BDIR) o rapporto del periodo dell'intervallo difensivo (DIPR).

Raccomandato

Cos'è la Borsa Valori Nazionale dell'India Limited (NSE)?
Cos'è il prezzo Matrix?
Cos'è un equity kicker?