Cos'è il potere contrattuale dei fornitori?

Il potere contrattuale dei fornitori, una delle forze del Five Forces Industry Analysis Framework di Porter, è l'immagine speculare del potere contrattuale degli acquirenti e si riferisce alla pressione che i fornitori possono esercitare sulle aziende aumentando i loro prezzi, abbassando la loro qualità o riducendo la disponibilità dei loro prodotti. Questo framework è una parte standard della strategia aziendale Strategia Guida alla strategia aziendale e aziendale. Leggi tutti gli articoli e le risorse di finanza sulla strategia aziendale e aziendale, concetti importanti che gli analisti finanziari devono incorporare nella loro modellazione e analisi finanziaria. Vantaggio del primo motore, le 5 forze di Porter, SWOT, vantaggio competitivo, potere contrattuale dei fornitori.

Il potere contrattuale del fornitore in un settore influisce sull'ambiente competitivo. Barriere all'ingresso Le barriere all'ingresso sono gli ostacoli o gli ostacoli che rendono difficile l'ingresso di nuove aziende in un determinato mercato. Questi possono includere sfide tecnologiche, regolamenti governativi, brevetti, costi di avvio o requisiti di istruzione e licenza. e potenziale di profitto Margine di profitto netto Margine di profitto netto (noto anche come "margine di profitto" o "rapporto di margine di profitto netto") è un rapporto finanziario utilizzato per calcolare la percentuale di profitto che un'azienda produce dai suoi ricavi totali. Misura l'ammontare dell'utile netto che un'azienda ottiene per dollaro di entrate guadagnate. degli acquirenti. Gli acquirenti sono le aziende ei fornitori sono coloro che riforniscono le aziende.

Il potere contrattuale dei fornitori è una delle forze che modellano il panorama competitivo di un settore e contribuiscono a determinare l'attrattiva di un settore. Le altre forze includono la rivalità competitiva, il potere contrattuale degli acquirenti, la minaccia di sostituti e la minaccia di nuovi entranti. Minaccia di nuovi entranti. È una delle forze che modellano il.

Potere contrattuale dei fornitori

Scopri di più nel corso di strategia aziendale e aziendale di Finance.

Tipi di fornitori

A seconda del settore, esistono vari tipi di fornitori. Un elenco di tipi include:

  • Produttori e venditori: vendi prodotti a distributori, grossisti e rivenditori
  • Distributori e grossisti: acquista merce in quantità medio / alta per la vendita a rivenditori o distributori locali
  • Fornitori indipendenti / artigiani indipendenti: vendi prodotti unici direttamente a rivenditori o agenti
  • Importatori ed esportatori: acquisto di prodotti da produttori in un paese ed esportazione Bilancia dei pagamenti La bilancia dei pagamenti è una dichiarazione che contiene le transazioni effettuate dai residenti di un determinato paese con il resto del mondo in un determinato periodo di tempo. Riassume tutti i pagamenti e le entrate di aziende, individui e governo. a un distributore in un altro paese
  • Drop shippers: fornitori di prodotti per diversi tipi di società

Fattori determinanti: potere contrattuale dei fornitori

Ci sono cinque fattori principali nel determinare il potere contrattuale dei fornitori:

  1. Numero di fornitori rispetto agli acquirenti
  2. Dipendenza della vendita di un fornitore da un particolare acquirente
  3. Costo di cambio (costo del cambio di fornitore)
  4. Disponibilità di fornitori per acquisto immediato
  5. Possibilità di integrazione a termine da parte dei fornitori

Quando il potere contrattuale dei fornitori è alto / forte?

  • I costi di cambio degli acquirenti sono elevati
  • La minaccia dell'integrazione a termine è alta
  • Numero ridotto di fornitori rispetto agli acquirenti
  • Bassa dipendenza della vendita di un fornitore da un particolare acquirente
  • I costi di cambio dei fornitori sono bassi
  • I sostituti non sono disponibili
  • L'acquirente fa molto affidamento sulle vendite dei fornitori

Quando il potere contrattuale dei fornitori è basso / debole?

  • I costi di cambio degli acquirenti sono bassi
  • La minaccia dell'integrazione a termine è bassa
  • Gran numero di fornitori rispetto agli acquirenti
  • Elevata dipendenza della vendita di un fornitore da un particolare acquirente
  • I costi di cambio dei fornitori sono elevati
  • Sono disponibili sostituti
  • L'acquirente non fa molto affidamento sulle vendite dei fornitori

Scopo del potere contrattuale dell'analisi dei fornitori

Quando si esegue un'analisi del potere del fornitore in un settore, il potere del fornitore basso crea un settore più attraente e aumenta il potenziale di profitto, poiché gli acquirenti non sono vincolati dai fornitori. L'elevato potere del fornitore crea un settore meno attraente e diminuisce il potenziale di profitto, poiché gli acquirenti dipendono maggiormente dai fornitori.

Scopri di più nel corso di strategia aziendale e aziendale di Finance.

Contrattazione del potere dei fornitori nel settore dei fast food

Per determinare se McDonald's deve affrontare un potere contrattuale alto o basso da parte dei fornitori nel settore dei fast food, considera la seguente analisi:

  1. Il numero di fornitori rispetto agli acquirenti : esiste una quantità significativa di fornitori rispetto agli acquirenti (aziende). Pertanto, il potere del fornitore è basso.
  2. Dipendenza della vendita di un fornitore da un particolare acquirente: se ipotizziamo che i fornitori abbiano pochi clienti (ad esempio, un'azienda di piccole / medie dimensioni), è probabile che cedano alle richieste degli acquirenti. D'altra parte, se supponiamo che i fornitori abbiano più clienti, hanno più potere sugli acquirenti. Poiché non sappiamo se questi fornitori hanno pochi o molti acquirenti, una via di mezzo sarebbe una risposta ragionevole. Pertanto, il potere del fornitore è medio.
  3. Costi di cambio : poiché esiste una quantità significativa di fornitori nel settore dei fast food, i costi di cambio sono bassi per gli acquirenti. Il potere del fornitore è basso.
  4. Forward Integration: C'è una bassa integrazione in avanti nel settore dei fast-food.

Nel complesso, McDonald's deve affrontare uno scarso potere contrattuale dei fornitori. Pertanto, il potere del fornitore non è un problema per McDonald's nel settore dei fast food.

Tuttavia, il potere contrattuale dei fornitori da solo non determina l'attrattiva complessiva di un settore. Le forze rimanenti (potere contrattuale degli acquirenti, rivalità tra concorrenti esistenti, minaccia di nuovi entranti Minaccia di nuovi entranti La minaccia di nuovi entranti si riferisce alla minaccia che i nuovi concorrenti rappresentano agli attuali attori di un settore. È una delle forze forma la, e la minaccia di sostituti) deve essere presa in considerazione quando si determina l'attrattiva generale del settore.

Più risorse

Grazie per aver letto questa guida sul potere contrattuale dei fornitori. Finance è il fornitore ufficiale della certificazione FMVA Financial Analyst Designation FMVA® Unisciti a oltre 350.600 studenti che lavorano per aziende come Amazon, JP Morgan e Ferrari, utilizzando corsi di modellazione finanziaria per trasformare chiunque in un grande analista finanziario. Per saperne di più e far progredire la tua carriera, consulta le seguenti risorse finanziarie:

  • Vantaggio assoluto Vantaggio assoluto In economia, il vantaggio assoluto si riferisce alla capacità di qualsiasi agente economico, individuo o gruppo, di produrre una quantità maggiore di un prodotto rispetto ai suoi concorrenti. Introdotto dall'economista scozzese Adam Smith, nella sua opera del 1776, "An Inquiry into the Nature and Causes of the Wealth of Nations",
  • Economia di mercato Economia di mercato L'economia di mercato è definita come un sistema in cui la produzione di beni e servizi è impostata in base ai mutevoli desideri e capacità del mercato
  • Monopoly Monopoly Un monopolio è un mercato con un unico venditore (chiamato monopolista) ma molti acquirenti. A differenza dei venditori in un mercato perfettamente competitivo, un monopolista esercita un controllo sostanziale sul prezzo di mercato di una merce / prodotto.
  • Legge dell'offerta Legge dell'offerta La legge dell'offerta è un principio fondamentale in economia che afferma che, assumendo che tutto il resto sia costante, un aumento del prezzo dei beni avrà un corrispondente aumento diretto nell'offerta degli stessi. La legge dell'offerta descrive il comportamento del produttore quando il prezzo di un bene aumenta o diminuisce.

Raccomandato

Cos'è la Borsa Valori Nazionale dell'India Limited (NSE)?
Cos'è il prezzo Matrix?
Cos'è un equity kicker?