Cos'è Rho?

In finanza, rho è una metrica utilizzata per determinare la sensibilità di un'opzione alle variazioni dei tassi di interesse prive di rischio. Probabilmente la meno importante e la meno utilizzata delle metriche delle opzioni greche. Opzione Greci Opzione I greci sono misure finanziarie della sensibilità del prezzo di un'opzione ai suoi parametri determinanti sottostanti, come la volatilità o il prezzo dell'attività sottostante. I greci sono utilizzati nell'analisi di un portafoglio di opzioni e nell'analisi di sensibilità di un'opzione, rho è tipicamente espresso in un importo in dollari. La metrica mostra quanto denaro un'opzione può guadagnare o perdere se il tasso di interesse privo di rischio Tasso privo di rischio Il tasso di rendimento privo di rischio è il tasso di interesse che un investitore può aspettarsi di guadagnare su un investimento che non comporta alcun rischio. In pratica,il tasso privo di rischio è comunemente considerato pari all'interesse pagato su un buono del Tesoro governativo a 3 mesi, generalmente l'investimento più sicuro che un investitore può fare. (negli Stati Uniti, l'attuale tasso di interesse pagato sui buoni del Tesoro USA) cambia dell'1%.

Rho

Sommario:

  • Rho è una metrica utilizzata per valutare la sensibilità di un'opzione alle variazioni del tasso di interesse privo di rischio.
  • L'aumento dei tassi di interesse in genere favorisce le opzioni call, mentre le diminuzioni dei tassi di interesse di solito aumentano il valore delle opzioni put.
  • Tuttavia, i tassi di interesse in genere hanno solo una piccola influenza sul prezzo delle opzioni, che è più probabile che sia determinato da variabili come la volatilità e il rendimento dei dividendi.

Capire Rho positivo e negativo

Gli aumenti dei tassi di interesse di solito aumentano il valore delle opzioni lunghe (call) e diminuiscono il valore delle opzioni corte (put). Pertanto, le call lunghe e le put corte hanno un rho positivo; le put lunghe e le chiamate corte hanno un rho negativo.

Tuttavia, la verità è che rho non è un fattore che normalmente ha un effetto significativo sui prezzi delle opzioni. I tassi di interesse tendono a spostare in modo significativo i prezzi delle opzioni solo quando si verifica una variazione importante e / o inaspettata del tasso privo di rischio. Ad esempio, se dopo una riunione del Federal Open Market Committee (FOMC) fosse stato annunciato che la Fed stava diminuendo il tasso di prestito principale Prime Rate Il termine "prime rate" (noto anche come tasso di prestito principale o tasso di interesse principale) si riferisce a il tasso di interesse che le grandi banche commerciali addebitano sui prestiti e sui prodotti detenuti dai loro clienti con il rating di credito più elevato. di mezzo punto percentuale - e la diminuzione dei tassi è stata molto inaspettata - quindi rho avrebbe probabilmente un impatto significativo sui prezzi delle opzioni. Tuttavia, sarebbe davvero in linea con l'impatto complessivo del mercato di un così improvviso,variazione inattesa del tasso, che molto probabilmente porterebbe a un notevole aumento della volatilità del mercato, che, a sua volta, si riflette tipicamente nei prezzi delle opzioni più elevati.

I tassi di interesse e qualsiasi variazione dei tassi di interesse hanno comunemente un impatto maggiore sulle opzioni (che si riflette nel valore di rho) con l'avvicinarsi della data di scadenza dell'opzione. Inoltre, le opzioni LEAPS (Long-Term Equity Anticipation Securities) LEAPS LEAPS (Long-Term Equity Anticipation Security) sono opzioni per termini più lunghi di quelli delle opzioni più comuni su azioni e indici. Lì, proprio a causa del loro arco temporale a più lungo termine, sono più sensibili alle variazioni dei tassi di interesse rispetto alle normali opzioni, che hanno una durata notevolmente più breve.

Tipi di opzioni

Esaminiamo le tre condizioni di opzione primarie in relazione a rho:

1. Out-of-the-Money (OTM)

Le opzioni out-of-the-money sono opzioni put con un prezzo di esercizio Prezzo di esercizio Il prezzo di esercizio è il prezzo al quale il detentore dell'opzione può esercitare l'opzione di acquistare o vendere un titolo sottostante, a seconda che detenga una chiamata opzione o opzione put. Un'opzione è un contratto con il diritto di esercitare il contratto a un prezzo specifico, noto come prezzo di esercizio. che è inferiore al prezzo di mercato o opzioni call con un prezzo di esercizio superiore al prezzo di mercato corrente del titolo sottostante. Le opzioni out-of-the-money non hanno valore intrinseco ma hanno un valore nel tempo, poiché il prezzo di mercato può aumentare o diminuire in misura sufficiente per mettere l'opzione in-the-money prima della scadenza. Rho mostra un valore basso per le opzioni che sono ben out-of-the-money.

2. At-the-Money (ATM)

Le opzioni at the money hanno un prezzo di esercizio uguale o praticamente uguale al prezzo corrente di mercato dell'asset sottostante. Le opzioni call e put che sono simultaneamente at-the-money possono entrambe aumentare di valore, soprattutto se l'andamento futuro del prezzo del titolo sottostante è ampiamente percepito come incerto. In tal caso, rho può fornire un indizio sul fatto che l'andamento futuro del prezzo del titolo sottostante abbia maggiori probabilità di essere rialzista o ribassista. L'opzione call o l'opzione put mostra un rho più alto e impone un premio più alto? L'opzione che sta ricevendo il maggior interesse dagli investitori è probabilmente quella che con maggiori probabilità verrà ripagata.

3. In-the-Money (ITM)

Le opzioni in-the-money hanno un valore intrinseco nella misura in cui il loro prezzo di esercizio è in-the-money: un'opzione call con un prezzo strike inferiore al prezzo corrente di mercato o un'opzione put con un prezzo strike superiore al prezzo di mercato. Hanno anche un valore temporale, poiché il loro prezzo di esercizio può diventare più profondo nel denaro prima della scadenza dell'opzione. I valori Rho sono più alti per le opzioni con un prezzo di esercizio che è at-the-money o in-the-money.

Letture correlate

Finance è il fornitore ufficiale della certificazione FMVA® Financial Modeling and Valuation Analyst (FMVA) ™ Unisciti a oltre 350.600 studenti che lavorano per aziende come Amazon, JP Morgan e il programma di certificazione Ferrari, progettato per trasformare chiunque in un analista finanziario di livello mondiale.

Per continuare ad apprendere e sviluppare la tua conoscenza dell'analisi finanziaria, consigliamo vivamente le risorse aggiuntive di seguito:

  • Opzioni: call e put Opzioni: call e put Un'opzione è una forma di contratto derivato che conferisce al titolare il diritto, ma non l'obbligo, di acquistare o vendere un'attività entro una certa data (data di scadenza) a un prezzo specificato (strike prezzo). Esistono due tipi di opzioni: call e put. Le opzioni statunitensi possono essere esercitate in qualsiasi momento
  • Buoni del Tesoro (Buoni del Tesoro) Buoni del Tesoro (Buoni del Tesoro) I Buoni del Tesoro (o Buoni del Tesoro in breve) sono uno strumento finanziario a breve termine emesso dal Tesoro degli Stati Uniti con periodi di scadenza che vanno da pochi giorni fino a 52 settimane (un anno). Sono considerati tra gli investimenti più sicuri poiché sono sostenuti dalla piena fiducia e credito del governo degli Stati Uniti.
  • Theta Theta (Θ) Theta è una misura di sensibilità utilizzata nella valutazione dei derivati. È una delle misure indicate da una lettera greca. La serie di rischio e sensibilità
  • Vega Vega (ν) Vega è una misura di sensibilità utilizzata nella valutazione delle opzioni. È la sensibilità del prezzo di un'opzione a una variazione dell'1% nella volatilità dell'asset sottostante

Raccomandato

Calcolatore di inflazione
Che cos'è il reddito netto al netto delle imposte (NIAT)?
Cos'è il profitto contro il contante?