Cos'è l'indice di redditività?

L'indice di redditività (PI) misura il rapporto tra il valore attuale dei flussi di cassa futuri e l'investimento iniziale. L'indice è uno strumento utile per classificare i progetti di investimento e mostrare il valore Valore aggiunto Il valore aggiunto è il valore extra creato al di sopra del valore originale di qualcosa. Può essere applicato a prodotti, servizi, società, gestione e creati per unità di investimento.

L'indice di redditività è anche noto come Profit Investment Ratio (PIR) o Value Investment Ratio (VIR).

Indice di redditività

Formula dell'indice di redditività

La formula per il PI è la seguente:

PI - Formula 1

o

PI - Formula 2

Perciò:

  • Se il PI è maggiore di 1, il progetto genera valore e l'azienda potrebbe voler procedere con il progetto.
  • Se il PI è inferiore a 1, il progetto distrugge il valore e l'azienda non dovrebbe procedere con il progetto.
  • Se il PI è uguale a 1, il progetto va in pareggio e l'azienda è indifferente se procedere o non procedere con il progetto.

Più alto è l'indice di redditività, più attraente è l'investimento.

Esempio di indice di redditività

L'azienda A sta valutando due progetti:

Il progetto A richiede un investimento iniziale di $ 1.500.000 per produrre flussi di cassa annuali stimati Rendiconto dei flussi di cassa Il rendiconto dei flussi di cassa (indicato anche come rendiconto finanziario) è uno dei tre rendiconti finanziari chiave che riportano il denaro generato e speso durante un periodo di tempo specifico (ad es. un mese, trimestre o anno). Il rendiconto finanziario funge da ponte tra il conto economico e lo stato patrimoniale di:

  • $ 150.000 nell'anno 1
  • $ 300.000 nell'anno 2
  • $ 500.000 nell'anno 3
  • $ 200.000 nell'anno 4
  • $ 600.000 nell'anno 5
  • $ 500.000 nell'anno 6
  • $ 100.000 nell'anno 7

Esempio: progetto A

Il tasso di sconto appropriato per questo progetto è del 10%.

Il progetto B richiede un investimento iniziale di $ 3.000.000 per produrre flussi di cassa annuali stimati di:

  • $ 100.000 nell'anno 1
  • $ 500.000 nell'anno 2
  • $ 1.000.000 nell'anno 3
  • $ 1.500.000 nell'anno 4
  • $ 200.000 nell'anno 5
  • $ 500.000 nell'anno 6
  • $ 1.000.000 nell'anno 7

Esempio: progetto B

Il tasso di sconto appropriato per questo progetto è del 13%.

L'azienda A è in grado di intraprendere solo un progetto. Utilizzando il metodo dell'indice di redditività, quale progetto dovrebbe intraprendere l'azienda?

Utilizzando la formula PI, la società A dovrebbe eseguire il progetto A. Il progetto A crea valore: ogni $ 1 investito nel progetto genera $ 0,0684 in valore aggiuntivo.

Attualizzazione dei flussi di cassa del progetto A:

  • $ 150.000 / (1,10) = $ 136.363,64
  • $ 300.000 / (1,10) ^ 2 = $ 247.933,88
  • $ 500.000 / (1,10) ^ 3 = $ 375.657,40
  • $ 200.000 / (1,10) ^ 4 = $ 136.602,69
  • $ 600.000 / (1,10) ^ 5 = $ 372.552,79
  • $ 500.000 / (1,10) ^ 6 = $ 282.236,97
  • $ 100.000 / (1,10) ^ 7 = $ 51.315,81

Valore attuale dei flussi di cassa futuri:

$ 136.363,64 + $ 247.933,88 + $ 375.657,40 + $ 136.602,69 + $ 372.552,79 + $ 282.236,97 + $ 51.315,81 = $ 1.602.663,18

Indice di redditività del progetto A: $ 1.602.663,18 / $ 1.500.000 = $ 1,0684. Il progetto A crea valore.

Attualizzazione dei flussi di cassa del progetto B:

  • $ 100.000 / (1,13) = $ 88.495,58
  • $ 500.000 / (1,13) ^ 2 = $ 391.573,34
  • $ 1.000.000 / (1,13) ^ 3 = $ 693.050,16
  • $ 1.500.000 / (1,13) ^ 4 = $ 919.978,09
  • $ 200.000 / (1,13) ^ 5 = $ 108.551,99
  • $ 500.000 / (1,13) ^ 6 = $ 240.159,26
  • $ 1.000.000 / (1,13) ^ 7 = $ 425.060,64

Valore attuale dei flussi di cassa futuri:

$ 88.495,58 + $ 391.573,34 + $ 693.050,16 + $ 919.978,09 + $ 108.551,99 + $ 240.159,26 + $ 425.060,64 = $ 2.866.869,07

Indice di redditività del progetto B: $ 2.866.869,07 / $ 3.000.000 = $ 0,96. Il progetto B distrugge il valore.

Scarica il modello gratuito

Inserisci il tuo nome e la tua email nel modulo sottostante e scarica subito il modello gratuito!

Vantaggi dell'indice di redditività

  • L'indice di redditività indica se un investimento deve creare o distruggere il valore dell'azienda.
  • Prende in considerazione il valore temporale del denaro e il rischio di flussi di cassa futuri attraverso il costo del capitale.
  • È utile per classificare e scegliere tra i progetti quando il capitale è razionato.

Esempio: un'azienda stanzia $ 1.000.000 da spendere per progetti. L'investimento iniziale, il valore attuale e l'indice di redditività di questi progetti sono i seguenti:

Vantaggi dell'indice di redditività

Il modo errato per risolvere questo problema sarebbe scegliere i progetti con VAN più elevato: progetti B, C e F. Ciò produrrebbe un VAN di $ 470.000.

Il modo corretto per risolvere questo problema sarebbe scegliere i progetti a partire dall'indice di redditività più alto fino all'esaurimento della liquidità: progetti B, A, F, E e D. Ciò produrrebbe un NPV di $ 545.000.

Svantaggi dell'indice di redditività

  1. L'indice di redditività richiede una stima del costo del capitale da calcolare.
  2. In progetti che si escludono a vicenda in cui gli investimenti iniziali sono diversi, potrebbe non indicare la decisione corretta.

Letture correlate

Grazie per aver letto questa guida finanziaria. Per continuare ad apprendere, potresti trovare utili le risorse finanziarie elencate di seguito. La missione di Finance è aiutare chiunque ad avanzare nella propria carriera attraverso il programma di modellazione finanziaria e analista di valutazione Certificazione FMVA® Unisciti a oltre 350.600 studenti che lavorano per aziende come Amazon, JP Morgan e Ferrari.

  • Valore attuale rettificato Valore attuale rettificato (APV) Il valore attuale rettificato (APV) di un progetto è calcolato come il suo valore attuale netto più il valore attuale degli effetti collaterali del finanziamento del debito. Guarda esempi e scarica un modello gratuito. Perché utilizzare il valore attuale aggiustato invece del VAN? Dobbiamo capire come le decisioni di finanziamento (debito vs capitale) influenzano il valore di un progetto
  • Formula DCF per flusso di cassa scontato (DCF) Formula DCF per flusso di cassa scontato La formula DCF per flusso di cassa scontato è la somma del flusso di cassa in ciascun periodo diviso per uno più il tasso di sconto elevato alla potenza del periodo #. Questo articolo suddivide la formula DCF in termini semplici con esempi e un video del calcolo. La formula viene utilizzata per determinare il valore di un'azienda
  • Indice di redditività Indice di redditività Gli indici di redditività sono metriche finanziarie utilizzate da analisti e investitori per misurare e valutare la capacità di un'azienda di generare reddito (profitto) relativo a entrate, attività di bilancio, costi operativi e patrimonio netto durante un periodo di tempo specifico . Mostrano quanto bene un'azienda utilizza le sue risorse per produrre profitto
  • Metodi di valutazione Metodi di valutazione Quando si valuta una società come un'entità in funzionamento, vengono utilizzati tre metodi di valutazione principali: analisi DCF, società comparabili e transazioni precedenti. Questi metodi di valutazione sono utilizzati nell'investment banking, ricerca azionaria, private equity, sviluppo aziendale, fusioni e acquisizioni, acquisizioni con leva finanziaria e finanza

Raccomandato

Cos'è la funzione RANK?
Come aggiungere un asse secondario in Excel?
Cos'è Excel Consolidate?