Qual è il metodo di valutazione senza contanti senza debiti?

Il metodo di valutazione Debt Free Cash Free (DFCF) valuta un'azienda partendo dal presupposto che l'azienda non abbia debiti (senza debiti) e senza contanti in eccesso (senza contanti). In un certo senso, il metodo di valutazione senza contanti senza debito ignora le componenti finanziarie della società target (debito e disponibilità liquide) e guarda solo alle sue componenti reali (attività Tipi di attività I tipi comuni di attività includono correnti, non correnti, fisiche, intangibili, operativo e non operativo. Identificare correttamente e).

Valutazione senza debiti senza contanti

La maggior parte delle fusioni e delle acquisizioni Fusioni Acquisizioni Processo di fusione e acquisizione Questa guida ti guida attraverso tutte le fasi del processo di fusione e acquisizione. Scopri come vengono completate fusioni, acquisizioni e accordi. In questa guida, illustreremo il processo di acquisizione dall'inizio alla fine, i vari tipi di acquirer (acquisti strategici o finanziari), l'importanza delle sinergie e i costi di transazione vengono negoziati utilizzando alcune varianti del metodo di valutazione senza contanti senza debito . Va notato che non esiste una definizione oggettiva di debito in eccesso e liquidità in eccesso. Dipendono interamente da come le parti partecipanti alla fusione scelgono di definirli. In effetti, la classificazione del debito in debito in eccesso e in debito non in eccesso e la classificazione della liquidità in liquidità in eccesso e in contanti non in eccesso è di solito una parte molto controversa del processo di fusione.

Costituenti del denaro

1. Contante fisico in mano

È il denaro fisico detenuto dall'azienda. Di solito costituisce una porzione molto piccola del totale delle disponibilità liquide di un'azienda ed è talvolta noto come piccola liquidità. Di solito è diviso in contanti detenuti nelle valute dei paesi in cui opera l'attività e nelle valute dei paesi in cui l'attività non opera.

2. Liquidità detenuta presso banche

È il denaro contante depositato dall'azienda in conti correnti e conti di risparmio presso banche commerciali. Di solito è ulteriormente suddiviso in liquidità detenuta in banche all'interno dei paesi in cui opera l'attività e liquidità detenuta in banche all'interno di paesi in cui l'attività non opera.

3. Contanti detenuti in conti di deposito a garanzia

È il denaro che l'azienda si aspetta di ricevere in futuro da una transazione passata.

Costituenti del debito

1. Prestiti bancari

Si riferiscono al denaro preso in prestito dall'azienda dalla banca. I prestiti bancari sono generalmente classificati come debito fruttifero e sono quasi sempre classificati come debito in eccesso.

2. Mutui Ipoteca Un mutuo è un prestito - fornito da un creditore ipotecario o da una banca - che consente a un individuo di acquistare una casa. Sebbene sia possibile contrarre prestiti per coprire l'intero costo di una casa, è più comune garantire un prestito per circa l'80% del valore della casa.

Si riferiscono a tutti i beni che l'azienda potrebbe aver utilizzato per ottenere fondi da un prestatore. Poiché il metodo di valutazione senza contanti senza debito prende in considerazione le attività durante la valutazione di un'azienda, anche i mutui sono generalmente classificati come debito in eccesso.

3. Assegni non incassati

Si riferiscono a tutti gli assegni emessi dall'azienda che non sono stati ancora incassati dai titolari.

4. Eccezionali pagamenti con carta di credito

Si riferiscono a qualsiasi denaro speso dall'azienda tramite una carta di credito aziendale.

Contanti in eccesso e non in eccesso

Come accennato in precedenza, non esiste una definizione rigorosa di debito in eccesso o liquidità in eccesso. Prima che la società acquirente possa valutare la società target utilizzando una variazione dell'approccio di valutazione senza debiti senza contanti, le due parti devono decidere cosa costituiscano esattamente debito in eccesso e liquidità in eccesso.

Ad esempio, la società target potrebbe voler trattare la liquidità nei conti di deposito a garanzia come liquidità in eccesso, mentre la società incorporante potrebbe voler trattarla come reddito operativo e come parte dell'attività. Allo stesso modo, la società target potrebbe voler trattare gli assegni non incassati come debito non in eccesso o debito che la società acquirente assume, mentre la società acquirente potrebbe volerli trattare come debito in eccesso che la società target deve estinguere prima dell'acquisizione.

Vantaggi del metodo di valutazione senza contanti senza debito

Un approccio di valutazione senza debiti senza contanti consente sia alla società acquirente che alla società target di ottenere un quadro più chiaro dell'acquisizione. L'acquirente sa esattamente cosa sta ottenendo dalla transazione. Considera le seguenti due situazioni:

  • L'azienda A desidera acquistare la società B. L'azienda B ha un valore di mercato esistente di $ 100 milioni. Tuttavia, la società B deve $ 120 milioni ai suoi vari debitori. I proprietari della società B vendono la società alla società A per $ 80 milioni. Tuttavia, la società A ha appena assunto un debito di $ 120 milioni.
  • La società A e la società C desiderano acquistare la società B. L'azienda B è una società ricca di liquidità (20 milioni di dollari in contanti in eccesso) e ha un valore di mercato esistente di 100 milioni di dollari. La società A offre di acquistare la società B per $ 115 milioni e la società C offre di acquistare la società B per $ 105 milioni. La società B sceglie la società A sulla base dell'offerta più alta solo per rendersi conto che la società A tratta la liquidità in eccesso come liquidità operativa che fa parte dell'attività, mentre la società C tratta la liquidità in eccesso come liquidità in eccesso.

Un approccio di valutazione senza contanti senza debito aiuta ad evitare le situazioni sopra descritte.

Risorse addizionali

Finance offre la certificazione FMVA® Financial Modeling & Valuation Analyst (FMVA) ™ Unisciti a oltre 350.600 studenti che lavorano per aziende come Amazon, JP Morgan e il programma di certificazione Ferrari per coloro che desiderano portare la propria carriera a un livello superiore. Per continuare ad apprendere e far progredire la tua carriera, le seguenti risorse saranno utili:

  • Idle Cash Idle Cash Idle Cash è, come suggerisce la frase, denaro inattivo o non utilizzato in un modo che può aumentare il valore di un'azienda. Significa che la liquidità non sta guadagnando interessi sedendo in risparmi o un conto corrente e non sta generando un profitto sotto forma di acquisti o investimenti di attività. Il denaro è semplicemente seduto in una forma in cui non si apprezza.
  • Debito senior e subordinato Debito senior e subordinato Per comprendere il debito senior e subordinato, dobbiamo prima rivedere lo stack di capitale. Lo stack di capitale classifica la priorità di diverse fonti di finanziamento. I debiti senior e subordinati si riferiscono al loro rango nello stack di capitale di una società. In caso di liquidazione, il debito senior viene pagato per primo
  • Flusso di cassa non convenzionale Flusso di cassa non convenzionale Un profilo di flusso di cassa non convenzionale è una serie di flussi di cassa che, nel tempo, non vanno in una sola direzione. È caratterizzato non solo da uno, ma da diversi cambiamenti nella direzione del flusso di cassa.
  • Metodi di valutazione Metodi di valutazione Quando si valuta una società come un'entità in funzionamento, vengono utilizzati tre metodi di valutazione principali: analisi DCF, società comparabili e transazioni precedenti. Questi metodi di valutazione sono utilizzati nell'investment banking, ricerca azionaria, private equity, sviluppo aziendale, fusioni e acquisizioni, acquisizioni con leva finanziaria e finanza

Raccomandato

Cosa sta bussando alle porte?
Che cos'è il Brent Crude del Mare del Nord?
Quali sono le fonti di liquidità?