Che cos'è il roll down della curva dei rendimenti?

Il roll down della curva dei rendimenti avviene quando gli investitori vendono obbligazioni Obbligazioni Le obbligazioni sono titoli a reddito fisso emessi da società e governi per raccogliere capitali. L'emittente dell'obbligazione prende in prestito il capitale dall'obbligazionista e gli effettua pagamenti fissi a un tasso di interesse fisso (o variabile) per un determinato periodo. prima della data di scadenza, al fine di ottenere un profitto maggiore. Questa è una strategia a reddito fisso che gli investitori utilizzano in un contesto di tassi di interesse bassi. La strategia prende il nome dal fatto che gli investitori vendono obbligazioni quando il rendimento Yield Yield è definito come un ritorno sull'investimento di solo reddito (esclude le plusvalenze) calcolato prendendo dividendi, cedole o reddito netto e dividendoli per il valore dell'investimento. Espresso come percentuale annuale,il rendimento indica agli investitori quanto reddito guadagneranno ogni anno rispetto al costo del loro investimento. è più basso.

Rotolare giù la curva dei rendimenti illustrazione comprare vendere dadi.

Sommario

  • Il roll down della curva dei rendimenti è una strategia a reddito fisso in cui gli investitori vendono obbligazioni prima della scadenza
  • La strategia fornisce agli investitori un reddito incrementale più elevato senza aumentare l'esposizione al rischio di tasso di interesse
  • Il roll down della curva dei rendimenti non è una strategia adatta quando la curva dei rendimenti è invertita

Come funziona la strategia Rolling Down the Yield Curve?

La strategia di rotazione verso il basso della curva dei rendimenti mira ad aiutare gli investitori a ottenere un rendimento elevato limitando comunque eventuali perdite sul capitale. Si ottiene abbassando la curva dei rendimenti, in altre parole vendendo un'obbligazione dopo averla detenuta solo per pochi anni e ben prima della sua data di scadenza. La strategia funziona perché il rendimento e il prezzo delle obbligazioni si muovono in direzioni opposte. Man mano che il rendimento diminuisce, il prezzo aumenta.

Immagina che un Buono del Tesoro di 10 anni Buoni del Tesoro (Buoni del Tesoro) Buoni del Tesoro (o Buoni del Tesoro in breve) siano uno strumento finanziario a breve termine emesso dal Tesoro degli Stati Uniti con periodi di scadenza che vanno da pochi giorni fino a 52 settimane (un anno). Sono considerati tra gli investimenti più sicuri poiché sono sostenuti dalla piena fiducia e credito del governo degli Stati Uniti. con cinque anni rimasti alla scadenza. Il rendimento dell'obbligazione ora è inferiore rispetto al rendimento di cinque anni prima. Questo perché rendimenti più elevati sono dati alle obbligazioni a lungo termine a causa del rischio più elevato. L'obbligazione ora ha un rendimento inferiore e un tasso di sconto inferiore.

A causa della natura delle obbligazioni, il prezzo dell'obbligazione è ora più alto di prima. La strategia limita anche la potenziale perdita sul capitale perché gli investitori stanno vendendo l'obbligazione in anticipo, quindi sono meno esposti al rischio di credito Rischio di credito Il rischio di credito è il rischio di perdita che può verificarsi a causa del mancato rispetto dei termini e delle condizioni da parte di una delle parti di qualsiasi contratto finanziario, principalmente,.

Quali sono i vantaggi di ridurre la curva dei rendimenti?

Acquistando un'obbligazione a più lungo termine, gli investitori ricevono rendimenti più elevati dal loro investimento. Significa un reddito più elevato dalle cedole. Queste obbligazioni hanno un tasso cedolare, che si riferisce al rendimento dell'obbligazione alla data di emissione. o quando l'obbligazione viene venduta. Un altro vantaggio è che abbassare la curva dei rendimenti offre più opzioni per gli investitori.

Ad esempio, se un investitore desidera investire i propri soldi per cinque anni, può acquistare un'obbligazione di cinque anni o acquistare un'obbligazione a più lungo termine e venderla dopo cinque anni. Acquistando l'obbligazione a più lungo termine, trarrebbero vantaggio dal reddito incrementale più elevato. Inoltre, trarrebbero vantaggio dalla vendita dell'obbligazione pur mantenendo l'orizzonte di investimento a cinque anni.

Quando è il momento migliore per questa strategia?

La rotazione verso il basso della curva dei rendimenti è più adatta in un contesto di tassi di interesse bassi, con il tasso in aumento o previsto in aumento. Quando il tasso di interesse aumenta, le obbligazioni perdono valore. È il rischio di tasso di interesse Rischio di tasso di interesse a reddito fisso Il rischio di tasso di interesse a reddito fisso è il rischio che un'attività a reddito fisso perda valore a causa di una variazione dei tassi di interesse. Poiché obbligazioni e tassi di interesse hanno una relazione inversa, all'aumentare dei tassi di interesse, il valore / prezzo delle obbligazioni diminuisce. Il rischio di tasso di interesse può essere misurato mediante l'approccio della valutazione completa o l'approccio della durata / convessità. e influisce sulle obbligazioni con una scadenza più lunga. Se si prevede che i tassi di interesse aumenteranno, gli investitori tenderanno a mantenere le obbligazioni a breve termine poiché sono meno suscettibili al rischio di tasso di interesse.

Tuttavia, facendo una cosa del genere, gli investitori limitano il loro ritorno a rendimenti inferiori. È quando la rotazione verso il basso della curva dei rendimenti diventa redditizia. Gli investitori possono acquistare obbligazioni a lungo termine e beneficiare del rendimento più elevato. Ma poiché hanno in programma di vendere prima della scadenza, il loro rischio di tasso di interesse non è così elevato.

Quando non usare questa strategia

La rotazione verso il basso della curva dei rendimenti non è adatta se la curva dei rendimenti è invertita. Curva dei rendimenti invertita Una curva dei rendimenti invertita spesso indica la prospettiva di una recessione o rallentamento economico. La curva dei rendimenti è una rappresentazione grafica della relazione tra il tasso di interesse pagato da un asset (solitamente titoli di stato) e il tempo alla scadenza. o se l'obbligazione è un'obbligazione premium. Una curva dei rendimenti invertita è dove i rendimenti di un'obbligazione di durata più breve sono superiori al rendimento di un'obbligazione di durata più lunga. Pertanto, un investitore che desidera investire solo per cinque anni non ha alcun incentivo ad acquistare un'obbligazione a 10 anni, poiché non riceverà rendimenti più elevati.

Un altro motivo per non utilizzare la strategia è se l'obbligazione viene venduta a un premio. Il valore di un'obbligazione premium diminuisce con il passare del tempo. Pertanto, un investitore non sarà in grado di abbassare la curva dei rendimenti e vendere l'obbligazione per più di quanto ha pagato.

Risorse addizionali

Finance offre la certificazione CBCA ™ Certified Banking & Credit Analyst (CBCA) ™ L'accreditamento Certified Banking & Credit Analyst (CBCA) ™ è uno standard globale per gli analisti del credito che copre finanza, contabilità, analisi del credito, analisi del flusso di cassa, modelli di covenant, prestito rimborsi e altro ancora. programma di certificazione per coloro che desiderano portare la propria carriera a un livello superiore. Per continuare ad apprendere e far progredire la tua carriera, le seguenti risorse saranno utili:

  • Corso fondamentale sul reddito fisso
  • Coupon Bond Coupon Bond Un coupon bond è un tipo di obbligazione che include cedole allegate e paga pagamenti di interessi periodici (tipicamente annuali o semestrali) durante la sua durata e il suo valore nominale alla scadenza. Queste obbligazioni hanno un tasso cedolare, che si riferisce al rendimento dell'obbligazione alla data di emissione.
  • Nota a tasso variabile Nota a tasso variabile Una nota a tasso variabile (FRN) è uno strumento di debito il cui tasso cedolare è legato a un tasso di riferimento come il LIBOR o il tasso del Tesoro USA. Pertanto, il tasso cedolare su una nota a tasso variabile è variabile. È tipicamente composto da un tasso di riferimento variabile + uno spread fisso.
  • Curva di Laffer Curva di Laffer La curva di Laffer è una spiegazione teorica della relazione tra le aliquote fiscali fissate dal governo e il gettito fiscale riscosso a tale aliquota fiscale. È stato introdotto dall'economista americano dal lato dell'offerta, Arthur Laffer.

Raccomandato

Cos'è il margine di variazione?
Cos'è Reverse Morris Trust?
CFI vs Breaking Into Wall Street (BIWS)