Qual è la qualità della contabilità clienti?

La qualità dei crediti commerciali è la probabilità che i flussi di cassa che sono dovuti a un'azienda sotto forma di crediti vengano incassati. L'analisi della qualità dei crediti di un'azienda è importante per valutare la sua salute finanziaria.

Qualità della contabilità clienti

Comprensione della contabilità clienti

La contabilità clienti è il saldo dei fondi che un'azienda è dovuta da beni e servizi che sono già stati consegnati; tuttavia, i beni e servizi non sono stati ancora pagati. Un esempio è quando un cliente acquista un prodotto a credito, il che significa che ti deve ancora il valore dei prodotti anche se sono già stati trasferiti i rischi e i benefici della proprietà.

Le aziende sono disposte ad accettare crediti in quanto potrebbero invogliare più vendite in situazioni in cui il cliente non ha contanti a portata di mano ma desidera comunque acquistare prodotti e servizi.

Poiché l'accordo si traduce in denaro dovuto alla società, è rappresentato come un'attività. I crediti verso clienti sono elencati nello stato patrimoniale come attività correnti Attività correnti Le attività correnti sono tutte le attività che possono essere ragionevolmente convertite in contanti entro un anno. Sono comunemente usati per misurare la liquidità di un'azienda. , e sono un elemento importante nelle attività operative di un'azienda o del capitale circolante. Sono attività e passività associate alle operazioni quotidiane di un'azienda. I crediti verso clienti rappresentano essenzialmente un IOU a breve termine da parte dei clienti.

Comprensione della qualità della contabilità clienti

Quando i clienti ricevono beni e servizi da un'azienda prima del pagamento, ci si aspetta che alla fine pagheranno l'azienda. Tuttavia, è possibile che alcuni clienti non finiscano per pagare a causa della salute finanziaria del cliente o semplicemente per essere un cliente inaffidabile. Dal momento che le aziende non possono aspettarsi che il 100% dei crediti venga riscosso, i contabili hanno ideato un conto di contropartita noto come indennità per crediti dubbi.

Un'indennità per conti dubbi è un conto patrimoniale in contropartita Asset in contropartita Un conto in contropartita è un conto patrimoniale in cui il saldo del conto sarà zero o un saldo a credito. Un conto patrimoniale controparte compensa il saldo nel rispettivo conto patrimoniale a cui è associato. Un conto attività normale ha un saldo a debito, mentre un conto attività controversa ha un credito. , il che significa che è legato a un'attività in bilancio e viene utilizzato per ridurlo. Un altro esempio di conto patrimoniale controverso è l'ammortamento, che viene utilizzato per ridurre i conti di immobili, impianti e macchinari (PP&E). Un fondo svalutazione consente alle società di riflettere sul proprio bilancio la proporzione di crediti che non si aspettano di incassare.

Si traduce anche in una spesa sul conto economico nota come spesa per crediti inesigibili. Una spesa per crediti inesigibili è correlata ai crediti verso clienti ed è la rappresentazione spesata di crediti per crediti che non si prevede vengano incassati.

Crediti per conti dubbi di qualità superiore si tradurrà in un fondo svantaggio per conti dubbi. Fondo per conti dubbi. L'importo rappresenta il valore dei crediti per i quali un'azienda non si aspetta di ricevere il pagamento. . La qualità è un aspetto importante della contabilità clienti e gioca un ruolo importante nella valutazione del bilancio di un'azienda. Le aziende con una scarsa qualità dei crediti commerciali potrebbero incontrare problemi di liquidità e solvibilità in futuro; quindi, è meglio analizzare e misurare la qualità dei crediti.

Come misurare

Gli analisti finanziari utilizzano diversi metodi per analizzare la qualità dei crediti di un'azienda.

  • Rapporto contabilità clienti / vendite
  • Coefficiente di fatturato della contabilità clienti
  • Days Sales Outstanding (DSO) Days Sales Outstanding Days Sales Outstanding (DSO) rappresenta il numero medio di giorni necessari per convertire in contanti le vendite a credito o il tempo impiegato da un'azienda per riscuotere i propri crediti. Il DSO può essere calcolato dividendo il totale dei crediti durante un certo periodo di tempo per il totale delle vendite nette di crediti.

Rapporto contabilità clienti / vendite

Un metodo semplice per misurare la qualità della contabilità clienti è con il rapporto tra crediti e vendite. Il rapporto è calcolato come crediti in un dato momento diviso per le sue vendite su un periodo di tempo. Indica la percentuale delle vendite di un'azienda ancora non pagate.

Un elevato rapporto crediti / vendite può indicare una società più rischiosa con una bassa qualità di crediti poiché non è previsto che tutti i crediti vengano incassati.

Coefficiente di fatturato della contabilità clienti

Un altro metodo per valutare la qualità dei crediti commerciali consiste nell'analizzare il rapporto di rotazione dei crediti commerciali di una società. Essenzialmente, è l'inverso del rapporto crediti / vendite, ma con un leggero aggiustamento. Viene calcolato come le vendite su un periodo di tempo diviso per il saldo medio dei crediti per tutto quel periodo.

Il rapporto di rotazione della contabilità clienti misura la velocità con cui un'azienda può trasformare i propri crediti in contanti. Un rapporto alto di solito significa una qualità superiore dei crediti verso clienti poiché indica che un'azienda sta trasformando i crediti in contanti più velocemente.

Giorni di vendita eccezionali (DSO)

Infine, un terzo metodo per misurare la qualità dei crediti commerciali è con il rapporto dei giorni di vendita in sospeso (DSO). Viene calcolato come la media dei crediti commerciali divisa per le vendite, moltiplicata per 365. Il rapporto DSO fornisce informazioni sul numero medio di giorni necessari a un'azienda per convertire i propri crediti in contanti. Poiché è in un'unità di misura comprensibile (giorni), a volte è più facile da usare, al contrario del rapporto crediti / vendite e del rapporto di rotazione dei crediti commerciali.

Un DSO più breve significa che la qualità della contabilità clienti è maggiore poiché significa che un'azienda può ricevere denaro dai suoi crediti più rapidamente. Mentre un rapporto DSO alto - più lungo di 90 giorni - può essere un segno che i crediti stanno diventando "obsoleti" e potrebbero non essere riscossi, il che riflette la scarsa qualità degli utili aziendali.

Letture correlate

Finance è il fornitore ufficiale della certificazione CBCA ™ CBCA ™ globale Certified Banking & Credit Analyst (CBCA) ™ L'accreditamento Certified Banking & Credit Analyst (CBCA) ™ è uno standard globale per gli analisti del credito che copre finanza, contabilità, analisi del credito, analisi del flusso di cassa , modelli di alleanze, rimborsi di prestiti e altro ancora. programma di certificazione, progettato per aiutare chiunque a diventare un analista finanziario di livello mondiale. Per continuare a far progredire la tua carriera, le risorse aggiuntive di seguito saranno utili:

  • Rapporto scadenza contabilità clienti Rapporto scadenza contabilità clienti Un rapporto scadenza contabilità clienti o rapporto scadenza crediti si riferisce a un riepilogo di tutti i crediti dovuti dai clienti in un dato momento.
  • Ciclo di conversione in contanti Ciclo di conversione in contanti Il ciclo di conversione in contanti (CCC) è una metrica che mostra la quantità di tempo necessaria a un'azienda per convertire i propri investimenti in inventario in contanti. La formula del ciclo di conversione in contanti misura la quantità di tempo, in giorni, necessaria a un'azienda per trasformare le proprie risorse in denaro. Formula
  • Days Sales Inventory (DSI) Days Sales in Inventory (DSI) Days Sales in Inventory (DSI), a volte noto come giorni di inventario o giorni di inventario, è una misura del numero medio di giorni o di tempo
  • Capitale circolante Formula del capitale circolante La formula del capitale circolante è costituito dalle attività correnti meno le passività correnti. È una misura della liquidità a breve termine di un'azienda; ciò che rimane in bilancio

Raccomandato

Cos'è il London International Financial Futures and Options Exchange (LIFFE)?
Cos'è il denaro ristretto?
Cos'è lo sconto sul volume?