Qual è il rapporto tra debito del mercato del credito e reddito disponibile?

Il rapporto tra debito del mercato del credito e reddito disponibile è una metrica finanziaria utilizzata per misurare le condizioni finanziarie nelle famiglie Famiglia Una famiglia si riferisce a un'unità sociale di persone che vivono insieme sotto lo stesso tetto e condividono le risorse, anche se non sono correlate tra loro. Negli Stati Uniti, . Il rapporto confronta l'importo totale del debito detenuto dalle famiglie con il reddito disponibile (reddito al netto delle imposte) delle famiglie. Il rapporto tra debito del mercato del credito e reddito disponibile è anche chiamato rapporto tra debito delle famiglie e reddito disponibile.

Formula per il rapporto tra debito del mercato del credito e reddito disponibile

Rapporto tra debito di mercato del credito e reddito disponibile

Dove:

  • Il debito del mercato del credito si riferisce al valore corrente di tutte le passività esistenti per mutui ipotecari. Mutuo Un mutuo è un prestito - fornito da un creditore ipotecario o da una banca - che consente a un individuo di acquistare una casa. Sebbene sia possibile contrarre prestiti per coprire l'intero costo di una casa, è più comune garantire un prestito per circa l'80% del valore della casa. , linee di credito delle famiglie e passività per prestiti non ipotecari di tutte le famiglie.
  • Il reddito disponibile si riferisce al reddito al netto delle imposte guadagnato da tutte le famiglie.

Esempio pratico

Ci sono cinque famiglie nel Paese A. Il debito del mercato del credito e il reddito disponibile di ciascuna famiglia sono riportati di seguito. Qual è il debito del mercato del credito rispetto al reddito disponibile per il Paese A?

Esempio 1

Per determinare il rapporto tra debito del mercato del credito e reddito disponibile per il Paese A, aggiungiamo il debito del mercato del credito di tutte le famiglie e lo dividiamo per la somma del reddito disponibile di tutte le famiglie. I calcoli sono mostrati di seguito:

Debito totale del mercato del credito = $ 250.000 + $ 450.000 + $ 30.000 + $ 150.000 + $ 650.000 = $ 1.530.000

Reddito disponibile totale = $ 120.000 + $ 200.000 + $ 40.000 + $ 150.000 + $ 1.000.000 = $ 1.510.000

Rapporto tra debito del mercato del credito e reddito disponibile = $ 1.530.000 / $ 1.510.000 x 100 = 101,32%

Come interpretare

Il rapporto tra debito del mercato del credito e reddito disponibile misura la capacità delle famiglie di gestire il debito esistente a partire dal reddito disponibile. Il rapporto può essere interpretato come l'importo in dollari del debito del mercato del credito per dollaro di reddito disponibile delle famiglie. Nell'esempio sopra, le famiglie del Paese A hanno un debito del mercato del credito di $ 1,01 per dollaro di reddito disponibile.

Un rapporto più alto è spesso visto come indesiderabile e rischioso. Più alto è il rapporto, più le famiglie sono suscettibili a cambiamenti sfavorevoli delle condizioni economiche. Per illustrare il fatto, considera i due scenari seguenti:

Scenari

Per semplicità, si supponga che il debito in entrambi i paesi abbia un tasso di interesse annuale del 5% Tasso di interesse annuale effettivo Il tasso di interesse annuale effettivo (EAR) è il tasso di interesse che viene corretto per la capitalizzazione in un determinato periodo. In poche parole, l'effettivo sul debito totale del mercato del credito e che tutte le famiglie in entrambi i paesi sono omogenei. Di conseguenza, le famiglie del Paese B dovrebbero affrontare un rischio di credito maggiore in quanto vedrebbero un reddito disponibile relativamente inferiore per il pagamento degli interessi.

L'aumento dell'onere del pagamento degli interessi può indurre le famiglie a (1) ridurre i consumi Consumo Il consumo è definito come l'uso di beni e servizi da parte di una famiglia. È una componente nel calcolo del prodotto interno lordo (PIL). I macroeconomisti utilizzano tipicamente il consumo come proxy dell'economia complessiva. e la spesa, (2) diminuire i risparmi, o (3) ridurre l'importo del rimborso del capitale. Ciò comporterebbe un impatto negativo sull'economia, poiché la riduzione dei consumi e della spesa rallenterebbe l'economia.

Sullo sfondo dell'aumento dei tassi di interesse, un rapporto elevato è preoccupante: l'aumento dei tassi di interesse potrebbe spingere le famiglie a dichiarare insolvenza i propri debiti. Pertanto, i responsabili politici prestano molta attenzione al rapporto quando definiscono le politiche sui tassi di interesse.

Per concludere, il rapporto è una misura della relativa vulnerabilità finanziaria delle famiglie. Un rapporto più alto indica un rischio di credito delle famiglie più elevato, mentre un rapporto più basso indica un rischio di credito delle famiglie più basso. Il rapporto deve essere preso in considerazione con le attuali condizioni macroeconomiche per determinare se il rapporto è preoccupante o meno.

Ad esempio, un paese con un rapporto del 180% con un contesto di tassi di interesse dello 0% sarebbe significativamente meno preoccupante di un altro paese con un rapporto del 180% ma in un contesto di tassi di interesse del 10%.

Confronto

Risorse addizionali

Finance è il fornitore ufficiale della certificazione FMVA® Financial Modeling and Valuation Analyst (FMVA) ™ Unisciti a oltre 350.600 studenti che lavorano per aziende come Amazon, JP Morgan e il programma di certificazione Ferrari, progettato per trasformare chiunque in un analista finanziario di livello mondiale.

Per continuare ad apprendere e sviluppare la tua conoscenza dell'analisi finanziaria, consigliamo vivamente le risorse finanziarie aggiuntive riportate di seguito:

  • Formula del surplus del consumatore Formula del surplus del consumatore Il surplus del consumatore è una misura economica per calcolare il vantaggio (cioè il surplus) di ciò che i consumatori sono disposti a pagare per un bene o servizio rispetto al suo prezzo di mercato. La formula del surplus del consumatore si basa su una teoria economica dell'utilità marginale.
  • Indicatori economici Indicatori economici Un indicatore economico è una metrica utilizzata per valutare, misurare e valutare lo stato di salute generale della macroeconomia. Indicatori economici
  • Prodotto interno lordo (PIL) Prodotto interno lordo (PIL) Il prodotto interno lordo (PIL) è una misura standard della salute economica di un paese e un indicatore del suo tenore di vita. Inoltre, il PIL può essere utilizzato per confrontare i livelli di produttività tra diversi paesi.
  • Parità del potere d'acquisto Parità del potere d'acquisto Il concetto di parità del potere d'acquisto (PPP) viene utilizzato per effettuare confronti multilaterali tra i redditi nazionali e gli standard di vita dei diversi paesi. Il potere d'acquisto è misurato dal prezzo di uno specifico paniere di beni e servizi. Pertanto, la parità tra due paesi implica che un'unità di valuta in un paese comprerà

Raccomandato

Cos'è il ciclo di reporting?
Calcolatore del fatturato dell'inventario
Cos'è uno sconto per blocco?