Cos'è un direttore non esecutivo?

Un amministratore non esecutivo è un membro del consiglio di amministrazione di una società Consiglio di amministrazione Un consiglio di amministrazione è essenzialmente un gruppo di persone elette per rappresentare gli azionisti. Ogni azienda pubblica è legalmente tenuta a istituire un consiglio di amministrazione; organizzazioni senza scopo di lucro e molte società private, sebbene non obbligate a farlo, istituiscono anche un consiglio di amministrazione. chi non ricopre una carica esecutiva. Gli amministratori non esecutivi agiscono come consulenti indipendenti e non sono responsabili dell'operatività quotidiana della società.

Direttore non esecutivo

Tuttavia, devono affrontare le stesse responsabilità e responsabilità legali degli amministratori esecutivi e sono coinvolti nella pianificazione e nella definizione delle politiche aziendali. Gli amministratori non esecutivi generalmente ricevono pagamenti per i loro servizi; tuttavia, non sono considerati dipendenti dell'azienda.

Sommario

  • Gli amministratori non esecutivi sono consulenti indipendenti di una società e sono membri del consiglio di amministrazione della società.
  • Aiutano nello sviluppo della strategia all'interno di un'azienda attraverso critiche positive, esperienza esterna e competenza.
  • Gli amministratori non esecutivi sovrintendono all'attività dei partner esecutivi e contribuiscono a garantire che raggiungano i loro obiettivi. Si assicurano che le responsabilità nei confronti delle parti interessate siano costantemente soddisfatte.

Responsabilità di un direttore non esecutivo

Gli amministratori non esecutivi dedicano una parte del loro tempo alla supervisione della società, partecipando alle riunioni del team di gestione o alle riunioni del consiglio. Aggiungono valore fornendo un'ampia prospettiva delle problematiche dell'azienda e proteggendo gli interessi degli azionisti. Sono responsabili di quanto segue:

1. Revisione delle prestazioni

Gli amministratori non esecutivi sono tenuti a valutare le prestazioni del team di gestione in termini di raggiungimento delle finalità e degli obiettivi. Monitorano inoltre i membri esecutivi del consiglio, possono anche rimuovere l'alta dirigenza e programmano le successive nomine.

Gli amministratori sono inoltre tenuti a sovrintendere alla rendicontazione sulla performance della società. Inoltre, assicurano che le responsabilità nei confronti degli stakeholder siano comprese e realizzate in modo coerente.

2. Direzione strategica

Gli amministratori non esecutivi hanno la responsabilità di esaminare in modo obiettivo i piani elaborati dal team esecutivo. Aiutano a formulare e supervisionare la strategia aziendale Strategia aziendale La strategia aziendale si concentra su come gestire le risorse, il rischio e il rendimento in un'azienda, invece di guardare ai vantaggi competitivi nella strategia aziendale fornendo critiche costruttive e una visione più ampia dei fattori esterni che influenzano il business.

Forniscono una prospettiva esterna e sfidano i piani esistenti, contribuendo così a migliorare le strategie aziendali. Gli amministratori non esecutivi definiscono inoltre valori e standard per l'azienda in collaborazione con i partner esecutivi.

3. Impegno di tempo

Un amministratore non esecutivo deve dedicare una notevole quantità di tempo alla supervisione dell'azienda. Pertanto, una volta nominato, il direttore dovrebbe rivelare al consiglio gli altri importanti impegni di tempo. Dovrebbero tenere informato il consiglio di qualsiasi cambiamento significativo al suo programma.

Devono ottenere l'approvazione del presidente prima di accettare qualsiasi impegno aggiuntivo che possa influire sul suo ruolo. È necessario un amministratore non esecutivo che prenda del tempo fuori dal suo programma per soddisfare le aspettative delineate nella lettera di nomina.

4. Gestione del rischio

Gli amministratori non esecutivi condividono con i partner esecutivi la responsabilità di sviluppare quadri e controlli per l'accesso e la regolazione dei rischi. Dovrebbero assicurare agli stakeholder che le informazioni finanziarie sono accurate e che i controlli finanziari e i sistemi di gestione del rischio Gestione del rischio La gestione del rischio comprende l'identificazione, l'analisi e la risposta ai fattori di rischio che fanno parte della vita di un'azienda. Di solito è fatto con sono robusti e sicuri.

5 persone

Gli amministratori non esecutivi possono stabilire collegamenti esterni all'azienda e aggiungere ulteriore valore all'azienda. Le connessioni esterne possono aiutare l'azienda a raggiungere i suoi obiettivi e la sua missione. Dichiarazione d'intenti Una dichiarazione d'intenti definisce in quale settore di attività si trova un'azienda e perché esiste o quale scopo serve. .

Inoltre, un amministratore non esecutivo può rappresentare l'azienda presso ditte esterne. Lavorando con altri membri del consiglio, assicurano che siano disponibili risorse finanziarie e umane sufficienti per raggiungere gli obiettivi aziendali.

6. Sviluppo professionale

Gli amministratori non esecutivi possono chiedere consigli su alcune questioni e discuterne nelle riunioni del consiglio. Possono essere autorizzati a ottenere, a spese dell'azienda, la formazione indipendente necessaria per l'adempimento dei loro compiti.

7. Partecipazione alle riunioni del comitato

A un amministratore non esecutivo può essere richiesto di partecipare attivamente alle riunioni del comitato e di svolgere le sue funzioni di membro del comitato. Dovrebbero essere consapevoli dello scopo del comitato e delle responsabilità aggiuntive, se presenti.

Importanza di un direttore non esecutivo

  • Gli amministratori esecutivi che ricoprono posizioni di livello C possono incontrare un conflitto di interessi con le parti interessate o il problema dell'agenzia. Pertanto, si ritiene che gli amministratori non esecutivi agiscano oggettivamente nell'interesse dell'azienda e degli stakeholder.
  • Gli amministratori non esecutivi sono nominati per contestare le prestazioni del team di gestione e dell'azienda.
  • Contribuiscono inoltre a garantire che i membri del consiglio raggiungano i loro obiettivi.
  • Le esperienze di un amministratore non esecutivo di un campo diverso possono essere preziose per l'azienda. Portano una prospettiva più ampia e un'esperienza esterna che contribuisce agli sviluppi strategici.
  • La rete di contatti esterni fornita dagli amministratori non esecutivi è preziosa per le aziende.
  • Gli amministratori potrebbero essere in grado di colmare il divario di competenze nel team di gestione.

Letture correlate

Finance è il fornitore ufficiale della certificazione CBCA ™ Certified Banking & Credit Analyst (CBCA) ™ L'accreditamento Certified Banking & Credit Analyst (CBCA) ™ è uno standard globale per gli analisti del credito che copre finanza, contabilità, analisi del credito, analisi del flusso di cassa, modelli di alleanze, rimborsi di prestiti e altro ancora. programma di certificazione, progettato per trasformare chiunque in un analista finanziario di livello mondiale.

Per aiutarti a diventare un analista finanziario di livello mondiale e far avanzare la tua carriera al massimo delle tue potenzialità, queste risorse aggiuntive saranno molto utili:

  • Board of Advisors Board of Advisors Un Board of Advisors è un gruppo composto da professionisti aziendali che fornisce consulenza su come un imprenditore può gestire al meglio la sua azienda. A causa della natura informale di questo tipo di consiglio, può essere strutturato in un modo che il proprietario ritenga necessario e più utile
  • Dovere fiduciario Dovere fiduciario Il dovere fiduciario è la responsabilità che i fiduciari sono incaricati quando trattano con altre parti, in particolare in relazione a questioni finanziarie. Nel
  • Amministratore indipendente Amministratore indipendente Un amministratore indipendente, nel governo societario, si riferisce a un membro di un consiglio di amministrazione che non ha una relazione significativa con una società e
  • Consiglio scaglionato Consiglio scaglionato Un consiglio di amministrazione scaglionato, noto anche come consiglio classificato, si riferisce a un consiglio composto da diverse classi di amministratori. In una tavola sfalsata di

Raccomandato

Cosa sta bussando alle porte?
Che cos'è il Brent Crude del Mare del Nord?
Quali sono le fonti di liquidità?