Quali sono i tipi di certificazioni di credito?

I professionisti del credito spesso lavorano per ottenere diversi tipi di certificazioni di credito per aumentare le loro prospettive di lavoro e le possibilità di ottenere una promozione sul lavoro. Istituzioni finanziarie, agenzie di credito e banche di investimento impiegano professionisti del credito, come analisti del credito Ruolo di analista del credito Un ruolo di analista del credito implica la valutazione del merito di credito di un individuo o di un'azienda per determinare la probabilità che onoreranno i propri gestori finanziari e creditizi e ottenere un la certificazione del credito fornisce un ulteriore livello di competenza.

Tipi di certificazioni di credito

Le certificazioni di credito forniscono agli studenti competenze essenziali, come l'analisi del bilancio. Analisi del bilancio. Come eseguire l'analisi del bilancio. Questa guida ti insegnerà a eseguire l'analisi del rendiconto finanziario del conto economico, dello stato patrimoniale e del rendiconto finanziario, inclusi margini, rapporti, crescita, liquidità, leva finanziaria, tassi di rendimento e redditività. , valutazione del rischio, valutazione del piano aziendale, ecc., che aiuta i professionisti del credito a svolgere le loro funzioni in modo più efficace. La maggior parte delle posizioni intermedie e senior possono richiedere ai potenziali candidati di possedere specifiche certificazioni di credito, oltre a una laurea e un'esperienza lavorativa pertinente.

Sommario

  • L'ottenimento delle certificazioni di credito consente ai professionisti del credito di rafforzare le proprie credenziali nei loro settori specifici e aumentare le loro prospettive di lavoro e la reputazione nel settore.
  • I principali tipi di certificazioni di credito includono Credit Risk Certification (CRC), Credit Business Associate (CBA), Credit Business Fellow (CBF) e Certified Credit Executive (CCE).
  • La maggior parte delle certificazioni richiede ai candidati di avere una vasta esperienza lavorativa e un background formativo.

Esempi di certificazioni di credito

Di seguito le principali tipologie di certificazioni di credito:

Certificazione del rischio di credito (CRC)

La certificazione del rischio di credito (CRC) è una designazione che la Risk Management Association (RMA) ha avviato nel 2002. Per ottenere la designazione CRC, le persone devono avere almeno cinque anni di esperienza nel credito commerciale e nel prestito, aver superato il 126 domande sulla certificazione del rischio di credito e sono membri attivi della RMA.

Idealmente, la designazione CRC è consigliata per i professionisti che lavorano in aree di rischio di credito, rischio operativo e rischio di mercato e che soddisfano i requisiti di base per l'iscrizione al corso. I candidati selezionati hanno il diritto di aggiungere la designazione CRC al loro nome, che migliora la loro reputazione nel settore, le prospettive di lavoro e persino le possibilità di promozione sul lavoro.

Per ottenere la designazione CRC, i candidati sono tenuti a completare 45 unità di attività di formazione continua, inclusi corsi e partecipazione a eventi professionali organizzati dalla RMA, ogni tre anni. I candidati devono superare l'esame CRC a domande multiple di cinque ore. Devono inoltre avere familiarità con l'analisi del bilancio, la contabilità finanziaria, il credito commerciale Credito commerciale Il credito commerciale, chiamato anche linea di credito commerciale, si riferisce a una somma di denaro preapprovata che viene messa a disposizione da una banca o da un altro prestatore a una società. L'azienda può prelevare denaro dal credito commerciale a sua discrezione per adempiere ai propri obblighi finanziari. e analisi della dichiarazione dei redditi.

L'RMA raccomanda agli studenti di intraprendere da 40 a 80 ore di studio e un esame pratico di cinque ore per prepararsi all'esame CRC 126 a scelta multipla. Gli apprendisti hanno la possibilità di sostenere l'esame online in primavera o in autunno. L'esame copre diverse aree importanti della valutazione del rischio di credito, che includono:

  • Valutazione accurata del settore del cliente e delle condizioni di mercato
  • Valutare la capacità del management di formulare e attuare strategie aziendali
  • Completamento di una valutazione continua del cliente
  • Valutare la forza dei flussi di cassa del cliente
  • Valutare periodicamente il valore della garanzia
  • Individuazione delle fonti di rimborso
  • Individuazione e ricerca di soluzioni ai crediti problematici

Credit Business Associate (CBA)

La certificazione Credit Business Associate (CBA) è amministrata dalla National Association of Credit Management (NACM). La designazione CBA non richiede ai candidati di avere esperienza lavorativa nel settore del credito ed è un'opzione ideale per i laureati.

Tuttavia, i candidati devono avere un background formativo in finanza. Gli studenti che si registrano per la certificazione CBA sono tenuti a completare tre corsi principali, ovvero analisi del bilancio, principi di credito aziendale e contabilità finanziaria. I candidati sono tenuti a completare i tre corsi come parte del programma.

I candidati CBA sono tenuti a sostenere un esame di tre ore, che consiste da 125 a 150 domande a scelta multipla e domande di tipo vero / falso. Durante l'esame, gli studenti possono utilizzare calcolatrici per calcolare i dati durante la preparazione del bilancio.

I candidati sono tenuti a ottenere un punteggio minimo del 70% nell'esame CBA per ottenere la certificazione. Gli individui possono sostenere l'esame tre volte all'anno (maggio, luglio e novembre) negli uffici affiliati NACM o una volta durante il NACM Credit Congress.

Credit Business Fellow (CBF)

La certificazione Credit Business Fellow (CBF) è offerta dalla National Association of Credit Management (NACM). La certificazione CBF richiede che i candidati abbiano superato la certificazione Certified Business Associate offerta da NACM. La certificazione richiede inoltre ai candidati di avere l'esperienza lavorativa richiesta e ulteriori corsi.

Gli individui che hanno completato questa certificazione sono considerati esperti in valutazione del rischio di credito, diritto del credito, diritto commerciale e interpretazione del bilancio. Oltre a completare i corsi pertinenti, i candidati sono tenuti a fornire la prova di 75 punti della roadmap di carriera NACM.

Solo i candidati che hanno soddisfatto i corsi di preparazione possono sostenere l'esame CBF e l'approvazione è concessa dal NACM. I candidati approvati sono tenuti a sostenere l'esame CBF di tre ore, che copre più argomenti, tra cui valutazione del rischio di credito, diritto del credito, diritto commerciale e interpretazione del bilancio. I candidati devono ottenere un punteggio minimo del 70% o superiore nell'esame.

Certified Credit Executive (CCE)

Il CCE è la designazione a livello esecutivo che consente ai candidati di gestire la funzione di credito al più alto livello di gestione. I candidati sono tenuti a superare un rigoroso esame di tre ore suddiviso in due sezioni.

La prima sezione comprende domande a risposta breve e domande a risposta libera. La seconda sezione comprende una domanda di studio del caso che mette alla prova le capacità di risoluzione dei problemi del richiedente. Ogni sezione porta 50 punti e i candidati devono guadagnare un punteggio minimo del 70%. L'esame copre più argomenti, tra cui diritto, gestione, concetti di credito nazionali e internazionali, contabilità Contabilità Contabilità è un termine che descrive il processo di consolidamento delle informazioni finanziarie per renderle chiare e comprensibili per tutti e finanza.

L'idoneità alla certificazione CCE richiede che i candidati abbiano una combinazione di esperienza lavorativa e titoli di studio. I candidati sono tenuti a soddisfare quattro criteri di ammissibilità e un candidato deve soddisfare uno dei criteri per essere ammessi al corso.

La prima opzione richiede ai candidati di avere dieci anni di esperienza nella gestione del credito e 125 punti di roadmap di carriera. La seconda opzione richiede che i candidati abbiano completato le certificazioni CBA e CBF e abbiano guadagnato 125 punti della road map della carriera.

La terza opzione richiede ai candidati di avere 15 anni di esperienza lavorativa e 125 punti di roadmap di carriera. I candidati devono inoltre avere almeno 57 anni. L'opzione finale richiede che i candidati iscritti alla Graduate School nel programma Credit and Financial Management abbiano completato il secondo anno.

Letture correlate

Finance è il fornitore ufficiale della certificazione CBCA ™ Certified Banking & Credit Analyst (CBCA) ™ L'accreditamento Certified Banking & Credit Analyst (CBCA) ™ è uno standard globale per gli analisti del credito che copre finanza, contabilità, analisi del credito, analisi del flusso di cassa, modelli di alleanze, rimborsi di prestiti e altro ancora. programma di certificazione, progettato per trasformare chiunque in un analista finanziario di livello mondiale.

Per aiutarti a diventare un analista finanziario di livello mondiale e far avanzare la tua carriera al massimo delle tue potenzialità, queste risorse aggiuntive saranno molto utili:

  • Percorso di carriera di analista di credito Percorso di carriera di analista di credito Per i professionisti che desiderano intraprendere il percorso di carriera di analista di credito, devono ottenere una laurea in economia, finanza o contabilità o, almeno,
  • Gestione del rischio Gestione del rischio La gestione del rischio comprende l'identificazione, l'analisi e la risposta ai fattori di rischio che fanno parte della vita di un'azienda. Di solito è fatto con
  • Corso di analisi del credito Corso di analisi del credito Un corso di analisi del credito fornisce ai professionisti del credito le competenze necessarie di cui hanno bisogno per svolgere il proprio ruolo con efficienza. In particolare, il
  • Le 10 migliori certificazioni di contabilità e finanza Le 10 migliori certificazioni di contabilità e finanza Le 10 migliori certificazioni di contabilità e finanza per evidenziare che qualcuno ha impiegato tempo e impegno per espandere le proprie conoscenze e abilità. Le certificazioni contabili e finanziarie evidenziano che qualcuno ha impiegato tempo e sforzi per espandere le proprie conoscenze e competenze.

Raccomandato

Cos'è una crisi valutaria?
Investire in azioni: una guida agli investimenti in crescita
Che cos'è la convalida dei dati in Excel?