Cosa sono i guadagni non GAAP?

I guadagni non GAAP sono misurazioni dei guadagni che non seguono i calcoli standard GAAP (principi contabili generalmente accettati) e non sono richiesti per la rendicontazione o la divulgazione esterna. Tuttavia, i guadagni non GAAP sono generalmente riportati nei documenti depositati dalla società presso la Securities and Exchange Commission (SEC) Securities and Exchange Commission (SEC) La US Securities and Exchange Commission, o SEC, è un'agenzia indipendente del governo federale degli Stati Uniti che è responsabile per l'attuazione delle leggi federali sui valori mobiliari e la proposta di regole sui titoli. È anche responsabile della manutenzione del settore dei titoli e delle borse e delle opzioni, e possono essere utilizzati internamente per prendere decisioni manageriali o per valutare i gestori.

Guadagni non GAAP

Guadagni GAAP vs. guadagni non GAAP

Per comprendere i guadagni non GAAP, è importante comprendere i guadagni GAAP e come calcolare i guadagni GAAP. GAAP è un insieme di regole contabili standard che le aziende che presentano la SEC devono rispettare per i loro documenti aziendali. Inoltre, le aziende vengono controllate per garantire che stiano seguendo le regole GAAP nei loro rapporti.

GAAP mira a mantenere coerenti le pratiche contabili quando si effettuano i documenti aziendali. Assicura agli operatori di mercato che saranno in grado di analizzare i bilanci delle società in condizioni di parità e che le società abbiano preparato i propri guadagni utilizzando lo stesso insieme di regole contabili.

Perché vengono riportati i rapporti sugli utili non GAAP?

A livello di base, vengono riportati i guadagni non GAAP perché la direzione potrebbe ritenere che sia un modo più adatto per rappresentare i guadagni dell'azienda. Un esempio potrebbe essere se un'azienda sostenesse una grande spesa una tantum, avrebbe bisogno di riportare tale spesa in base alle regole GAAP.

Tuttavia, possono segnalare che un Pro forma Pro forma è latino per "come questione di" o "per amore della forma". Viene utilizzato principalmente in riferimento alla presentazione di informazioni in modo formale, dichiarazione o conto economico rettificato, che contrassegnerebbe la grande spesa come una spesa una tantum e non la includerebbe nel normale reddito operativo. Pertanto, le discrepanze tra i guadagni non GAAP e GAAP potrebbero essere notevoli.

Un altro motivo per cui le aziende utilizzano guadagni non GAAP è mostrare agli investitori il punto di vista del management sulle sue operazioni principali.

Importanza degli utili non GAAP

Utilizzo di guadagni non GAAP nelle dichiarazioni SEC Tipi di documenti SEC La SEC statunitense rende obbligatorio per le società quotate in borsa presentare diversi tipi di documenti SEC, i moduli includono 10-K, 10-Q, S-1, S-4, vedi esempi. Se sei un investitore serio o un professionista finanziario, conoscere ed essere in grado di interpretare i vari tipi di dichiarazioni SEC ti aiuterà a prendere decisioni di investimento informate. è al suo massimo. Nel 1996, il 59% delle società S&P 500 ha utilizzato almeno una misura dei guadagni non GAAP, mentre, nel 2018, il 97% delle società S&P 500 ha utilizzato almeno una misura dei guadagni non GAAP nelle dichiarazioni aziendali. L'utilizzo di utili non GAAP, in parte, è aumentato a causa dell'aumento delle grandi spese non ricorrenti. Ad esempio, dal 1996 al 2018, il numero di fusioni e acquisizioni in tutto il mondo è aumentato del 116%.

Inoltre, gli investitori prestano molta attenzione agli utili non GAAP, in quanto forniscono informazioni su come la direzione ritiene che le sue operazioni principali stiano funzionando. Tuttavia, le entrate non GAAP possono essere fuorvianti se utilizzate in modo errato. Una società può includere costi non ricorrenti significativi in ​​ogni deposito, il che può suggerire che la società sta tentando di gonfiare i propri guadagni non GAAP.

Inoltre, i guadagni non GAAP non sono adatti per le aziende che devono aggiornare frequentemente apparecchiature costose, in quanto potrebbero essere etichettate come una spesa non operativa. Di conseguenza, gli investitori devono essere critici nell'analisi degli utili non GAAP.

Misure comuni degli utili non GAAP

Le seguenti sono misurazioni degli utili non GAAP utilizzate di frequente:

EBITDA

L'utile prima di interessi, tasse, deprezzamento e ammortamento (EBITDA) è una delle misure di guadagno non GAAP più popolari. L'EBITDA è utilizzato come misura del flusso di cassa che l'azienda riceve dalle operazioni. È un indicatore della redditività di un'azienda.

Per le aziende con significativi PP&E PP&E (Property, Plant and Equipment) PP&E (Property, Plant, and Equipment) è una delle attività non correnti principali presenti in bilancio. PP&E è influenzato da investimenti, ammortamenti e acquisizioni / cessioni di immobilizzazioni. Queste risorse svolgono un ruolo chiave nella pianificazione finanziaria e nell'analisi delle operazioni di un'azienda e delle spese future, la loro cifra EBITDA può essere molto diversa dai loro guadagni GAAP a causa del deprezzamento dei DPI. L'EBITDA valuta anche una società indipendentemente dalle sue decisioni di finanziamento e dalla tassazione.

La metrica EBITDA viene calcolata aggiungendo interessi passivi, tasse, deprezzamento e ammortamento agli utili netti della società, come illustrato di seguito:

EBITDA = Utile netto + Interessi passivi + Imposte + Deprezzamento + Ammortamento

Flusso di cassa libero (FCF)

Il flusso di cassa libero (FCF) è una misura degli utili non GAAP comunemente utilizzata che mostra i flussi di cassa ricevuti da una società che sono disponibili per la distribuzione tra tutti i possessori di titoli della società. FCF misura la redditività, escluse le spese non monetarie dal conto economico, ma include le variazioni del capitale circolante netto Capitale circolante netto Il capitale circolante netto (NWC) è la differenza tra le attività correnti di una società (al netto della liquidità) e le passività correnti (al netto del debito ) sul suo bilancio. È una misura della liquidità di una società e della sua capacità di far fronte agli obblighi a breve termine nonché alle operazioni di finanziamento dell'attività. La posizione ideale è e le spese in conto capitale.

FCF può essere calcolato utilizzando molti metodi, incluso quello di seguito:

Flusso di cassa libero = Flusso di cassa dalle operazioni + Interessi - Scudo fiscale degli interessi - Spese in conto capitale

Guadagni pro-forma

I guadagni pro-forma escludono determinati costi o spese che la società ritiene non rappresentino accuratamente la propria redditività. I guadagni potrebbero non includere grandi spese che la società non ritiene si ripetano. cioè, l'acquisto di un nuovo edificio. Inoltre, gli utili pro-forma vengono generalmente utilizzati per mostrare agli investitori ciò che il management ritiene che sia il loro vero reddito operativo.

Critiche

I guadagni non GAAP tendono ad essere criticati perché sono quasi sempre superiori ai guadagni GAAP. I critici ritengono che i guadagni non GAAP escludano i costi ricorrenti etichettandoli come spese non ricorrenti o una tantum.

Inoltre, i guadagni non GAAP non sono standardizzati, rendendo difficile confrontare questo tipo di guadagni di società diverse. Pertanto, gli investitori dovrebbero guardare agli utili non GAAP con occhio critico.

Più risorse

Finance offre la certificazione CBCA ™ Certified Banking & Credit Analyst (CBCA) ™ L'accreditamento Certified Banking & Credit Analyst (CBCA) ™ è uno standard globale per gli analisti del credito che copre finanza, contabilità, analisi del credito, analisi del flusso di cassa, modelli di covenant, prestito rimborsi e altro ancora. programma di certificazione per coloro che desiderano portare la propria carriera a un livello superiore. Per continuare ad apprendere e sviluppare la tua knowledge base, esplora le risorse pertinenti aggiuntive di seguito:

  • EBITDA EBITDA EBITDA o guadagni prima di interessi, tasse, deprezzamento, ammortamento sono i profitti di una società prima che venga effettuata una qualsiasi di queste detrazioni nette. L'EBITDA si concentra sulle decisioni operative di un'azienda perché guarda alla redditività dell'azienda dalle operazioni principali prima dell'impatto della struttura del capitale. Formula, esempi
  • IFRS vs US GAAP IFRS vs US GAAP L'IFRS vs US GAAP si riferisce a due principi e principi contabili a cui aderiscono i paesi del mondo in relazione al reporting finanziario. Più di 110 paesi seguono gli International Financial Reporting Standards (IFRS), che incoraggiano l'uniformità nella preparazione del bilancio.
  • Reporting interno ed esterno Reporting finanziario interno ed esterno Il reporting finanziario interno ed esterno presenta numerose differenze di cui ogni parte interessata deve essere consapevole. Il reporting finanziario interno è un
  • Stagione degli utili Stagione degli utili La stagione degli utili è il periodo durante il quale le società quotate in borsa annunciano i loro risultati finanziari sul mercato. Il tempo si verifica alla fine di ogni trimestre, ovvero quattro volte all'anno per le società statunitensi. Le aziende in altre regioni hanno periodi di rendicontazione diversi, come l'Europa, in cui le società effettuano rapporti semestrali.

Raccomandato

Cos'è il coefficiente di copertura a addebito fisso (FCCR)?
Cos'è la finanza pubblica?
Cosa sono le macro VBA in Excel?