Cos'è il credito in contanti?

Un Cash Credit (CC) è una fonte di finanziamento a breve termine per un'azienda. In altre parole, un credito in contanti è un prestito a breve termine Prestito ponte Un prestito ponte è una forma di finanziamento a breve termine che viene utilizzata per soddisfare gli obblighi attuali prima di garantire un finanziamento permanente. Fornisce un flusso di cassa immediato quando il finanziamento è necessario ma non è ancora disponibile. Un prestito ponte viene fornito con tassi di interesse relativamente alti e deve essere garantito da una qualche forma di garanzia concessa a una società da una banca. Consente a un'azienda di prelevare denaro da un conto bancario senza mantenere un saldo attivo. L'account è limitato a prendere in prestito solo fino al limite di prestito. Inoltre, interesse semplice interesse semplice formula, definizione ed esempio. L'interesse semplice è un calcolo dell'interesse che non tiene conto dell'effetto della composizione. In molti casi,l'interesse si somma con ogni periodo designato di un prestito, ma nel caso dell'interesse semplice, non lo fa. Il calcolo dell'interesse semplice è uguale all'importo del capitale moltiplicato per il tasso di interesse, moltiplicato per il numero di periodi. viene addebitato sull'importo preso in prestito e non sul limite di prestito. Per saperne di più, controlla il programma di certificazione degli analisti di credito di Finance Certificazione CBCA ™ L'accreditamento CBCA ™ è uno standard globale per gli analisti del credito che copre finanza, contabilità, analisi del credito, analisi del flusso di cassa, modelli di covenant, rimborsi di prestiti e altro ancora. .viene addebitato sull'importo preso in prestito e non sul limite di prestito. Per saperne di più, controlla il programma di certificazione degli analisti di credito di Finance Certificazione CBCA ™ L'accreditamento CBCA ™ è uno standard globale per gli analisti del credito che copre finanza, contabilità, analisi del credito, analisi del flusso di cassa, modelli di covenant, rimborsi di prestiti e altro ancora. .viene addebitato sull'importo preso in prestito e non sul limite di prestito. Per saperne di più, controlla il programma di certificazione degli analisti di credito di Finance Certificazione CBCA ™ L'accreditamento CBCA ™ è uno standard globale per gli analisti del credito che copre finanza, contabilità, analisi del credito, analisi del flusso di cassa, modelli di covenant, rimborsi di prestiti e altro ancora. .

Credito in contanti

Caratteristiche importanti del credito in contanti

1. Limite di prestito

Un credito in contanti ha un limite di prestito determinato dall'affidabilità creditizia del mutuatario. Una società può prelevare fondi fino al limite di prestito stabilito.

2. Interesse per l'equilibrio corrente

A differenza di altri metodi tradizionali di finanziamento del debito come i prestiti, l'interesse addebitato è solo sul saldo corrente del conto di credito in contanti e non sul limite di prestito totale.

3. Costo minimo di impegno

Il prestito a breve termine viene fornito con una spesa minima per stabilire il conto del prestito indipendentemente dal fatto che il mutuatario utilizzi il credito disponibile. Ad esempio, le banche in genere includono una clausola che richiede al mutuatario di pagare un importo minimo di interessi su un importo predeterminato o l'importo ritirato, a seconda di quale sia il più alto.

4. Garanzia collaterale

Il credito è spesso garantito utilizzando azioni Stock Che cos'è un'azione? Un individuo che possiede azioni in una società è chiamato azionista ed è idoneo a rivendicare parte delle attività e dei guadagni residui della società (in caso di scioglimento della società). I termini "stock", "share" e "equity" sono usati in modo intercambiabile. , immobilizzazioni Attività materiali Le attività materiali sono attività con una forma fisica e che detengono un valore. Gli esempi includono proprietà, impianti e macchinari. I beni materiali vengono visti e percepiti e possono essere distrutti da un incendio, da un disastro naturale o da un incidente. I beni immateriali, d'altra parte, mancano di una forma fisica e sono costituiti da cose come la proprietà intellettuale o la proprietà come garanzia.

5. Periodo di credito

Il credito in contanti è generalmente concesso per un periodo massimo di 12 mesi, dopodiché la potenza di prelievo viene rivalutata.

Esempio di credito in contanti

L'azienda A è un produttore di telefoni e gestisce una fabbrica in cui l'azienda investe denaro per acquistare materie prime per convertirle in prodotti finiti. Tuttavia, l'inventario dei prodotti finiti non viene venduto immediatamente. Il capitale dell'azienda è bloccato sotto forma di inventario. Affinché la società A possa sostenere le proprie spese in attesa che le scorte di prodotti finiti si convertano in contanti, la società prende un prestito in contanti per gestire la propria attività senza carenze.

Vantaggi del credito in contanti

1. Fonte di finanziamento del capitale circolante

Un credito in contanti è un'importante fonte di finanziamento del capitale circolante, poiché l'azienda non deve preoccuparsi dei problemi di liquidità.

2. Disposizione facile

Può essere facilmente organizzato da una banca, a condizione che sia disponibile una garanzia reale per essere costituita in pegno e il valore di realizzo di tale sia facilmente determinato.

3. Flessibilità

I prelievi su un conto di credito in contanti possono essere effettuati molte volte, fino al limite di prestito, e il deposito di denaro in eccesso sul conto riduce l'onere degli interessi che un'azienda deve affrontare.

4. Deducibile dalle tasse

I pagamenti di interessi effettuati sono deducibili dalle tasse e, quindi, riducono il carico fiscale complessivo a carico dell'azienda.

5. Interessi addebitati

Un credito in contanti riduce il costo di finanziamento del mutuatario, poiché l'interesse addebitato è solo sull'importo utilizzato o sulla commissione di impegno minimo.

Svantaggi

1. Alto tasso di interesse

Il tasso di interesse Tasso di interesse Un tasso di interesse si riferisce all'importo addebitato da un prestatore a un mutuatario per qualsiasi forma di debito data, generalmente espresso come percentuale del capitale. addebitato da un prestito su credito per cassa è molto elevato rispetto ai prestiti tradizionali.

2. Spese di impegno minimo

Una commissione di impegno minimo è imposta al mutuatario indipendentemente dal fatto che la società utilizzi o meno il proprio credito in contanti.

3. Difficoltà nel garantire

Il prestito a breve termine viene esteso al mutuatario a seconda del fatturato del mutuatario, del saldo della contabilità clienti, della performance attesa e della garanzia collaterale offerta. Pertanto, può essere difficile ottenere nuove società.

4. Fonte di finanziamento temporanea

Il prestito è una fonte di finanziamento a breve termine. Un'azienda non può fare affidamento su di esso per un lungo periodo di tempo. Dopo la scadenza del prestito, deve essere rinnovato con nuovi termini e condizioni.

Altre risorse

Grazie per aver letto la spiegazione di Finance sul credito in contanti. Finance offre la certificazione CBCA ™ Certified Banking & Credit Analyst (CBCA) ™ L'accreditamento Certified Banking & Credit Analyst (CBCA) ™ è uno standard globale per gli analisti del credito che copre finanza, contabilità, analisi del credito, analisi del flusso di cassa, modelli di covenant, prestito rimborsi e altro ancora. programma per coloro che desiderano portare la propria carriera al livello successivo. Per continuare ad apprendere e far progredire la tua carriera, saranno utili le seguenti risorse finanziarie:

  • Prestito puntato Prestito puntato Un prestito puntato è un tipo di prestito in cui il capitale preso in prestito viene rimborsato alla fine della durata del prestito. In alcuni casi, la spesa per interessi è
  • Costo del debito Costo del debito Il costo del debito è il rendimento che un'azienda fornisce ai suoi debitori e creditori. Il costo del debito viene utilizzato nei calcoli WACC per l'analisi di valutazione.
  • Prestito PIK Prestito PIK Un prestito con pagamento in natura o PIK è un prestito in cui il mutuatario può effettuare pagamenti di interessi in forme diverse dal contante. Il prestito PIK consente al debitore
  • Revolving Debt Revolving Debt Un debito rotativo (un "revolver", a volte noto anche come linea di credito o LOC) non prevede pagamenti mensili fissi. È diverso da un pagamento fisso o da un prestito a termine che ha un equilibrio e una struttura di pagamento garantiti. Invece, i pagamenti del debito rotativo si basano sul saldo del credito ogni mese.

Raccomandato

Cos'è un prezzo spot?
Che cos'è una fusione conglomerata?
Cosa sono le riserve in contanti?