Cos'è una correlazione negativa?

Una correlazione negativa è una relazione tra due variabili che si muovono in direzioni opposte. In altre parole, quando la variabile A aumenta, la variabile B diminuisce. Una correlazione negativa è anche nota come correlazione inversa.

Due variabili possono avere diversi punti di forza di correlazione negativa. La variabile A potrebbe essere fortemente correlata negativamente con B e potrebbe avere un coefficiente di correlazione di -0,9. Ciò significa che per ogni cambiamento positivo nell'unità della variabile B, la variabile A subisce una diminuzione di 0,9. Come altro esempio, queste variabili potrebbero anche avere una debole correlazione negativa. Un coefficiente di -0,2 significa che per ogni cambio di unità nella variabile B, la variabile A subisce una diminuzione, ma solo leggermente, di 0,2.

Esempi di correlazione negativa, positiva e bassa

Cominciamo con un grafico di una perfetta correlazione negativa . Come puoi vedere nel grafico sotto, l'equazione della retta è y = -0,8x. Ciò significa che se lo stock Y aumenta dell'1,0%, lo stock X scenderà dello 0,8%. Questa relazione è perfettamente inversa, poiché si muovono sempre in direzioni opposte. Scopri di più su questo argomento nel corso di matematica finanziaria online di Finance.

grafico di correlazione negativa

Ora diamo un'occhiata a un grafico con una perfetta correlazione positiva . Nel grafico sottostante è possibile che se lo stock Y è in aumento dell'1,0%, lo stock X è in aumento dell'1,6%. Scopri le correlazioni nel corso di matematica finanziaria online di Finance.

grafico di correlazione positivo

Infine, diamo un'occhiata a un altro esempio, questa volta di due asset a bassa correlazione . Come puoi vedere, i punti sono molto dispersi e nessuno di essi si trova sulla linea di migliore adattamento. Per questi due titoli, non esiste quasi alcuna correlazione tra il rendimento dell'azione Y e il rendimento dell'azione X. I due titoli si muovono in modo completamente indipendente l'uno dall'altro.

grafico a bassa correlazione

La correlazione è trattata in modo più dettagliato nella matematica della finanza per i professionisti della finanza

Vantaggi delle attività correlate negativamente nei portafogli

Il concetto di correlazione negativa è importante per gli investitori o gli analisti che stanno considerando di aggiungere nuovi investimenti al proprio portafoglio. Quando l'incertezza del mercato è elevata, una considerazione comune è il riequilibrio dei portafogli sostituendo alcuni titoli che hanno una correlazione positiva con quelli che hanno una correlazione negativa.

I movimenti del portafoglio si compensano a vicenda, riducendo il rischio e anche il rendimento. Dopo che l'incertezza del mercato è diminuita, gli investitori possono iniziare a chiudere le posizioni compensate. Un esempio di titoli correlati negativamente sarebbe un'opzione stock e put sul titolo, che aumenta di valore al diminuire del prezzo del titolo.

Coefficiente negativo

Una coppia di strumenti avrà sempre un coefficiente compreso tra -1 e 1. Un coefficiente inferiore a zero indica una correlazione negativa. Quando due strumenti hanno una correlazione di -1, questi strumenti hanno una relazione perfettamente inversa. Se lo strumento A si alza di $ 1, lo strumento B si sposta verso il basso di $ 1.

In un altro esempio, se la correlazione tra il tasso di cambio EUR / USD e il tasso di cambio USD / CHF ha un coefficiente di -0,85, per ogni 100 punti l'EUR / USD si sposta verso l'alto, l'USD / CHF si sposta verso il basso di 85.

Ulteriori informazioni sui coefficienti nel corso di matematica finanziaria.

Corso di matematica finanziaria

Esempi di asset di correlazione negativa

Di seguito sono riportati alcuni esempi comuni di una relazione correlata negativamente tra le risorse:

  • Prezzi del petrolio e azioni delle compagnie aeree
  • Prezzi dell'oro e mercati azionari (il più delle volte, ma non sempre)
  • Qualsiasi tipo di ricompensa assicurativa

Risorse addizionali

Grazie per aver letto la guida di Finance agli asset inversamente correlati negli investimenti e nella finanza. Per continuare a saperne di più, Finance consiglia vivamente:

  • Rischio e rendimento Rischio e rendimento Nell'investimento, rischio e rendimento sono altamente correlati. I maggiori rendimenti potenziali sull'investimento di solito vanno di pari passo con un aumento del rischio. Diversi tipi di rischi includono rischio specifico del progetto, rischio specifico del settore, rischio competitivo, rischio internazionale e rischio di mercato.
  • Credit default swap Credit Default Swap Un credit default swap (CDS) è un tipo di derivato creditizio che fornisce all'acquirente protezione contro il default e altri rischi. L'acquirente di un CDS effettua pagamenti periodici al venditore fino alla data di scadenza del credito. Nell'accordo, il venditore si impegna che, se l'emittente del debito è inadempiente, il venditore pagherà all'acquirente tutti i premi e gli interessi
  • Ipotesi di mercato efficiente Ipotesi di mercati efficienti L'ipotesi di mercati efficienti è una teoria degli investimenti derivata principalmente da concetti attribuiti al lavoro di ricerca di Eugene Fama come dettagliato nel suo 1970
  • Guida alla modellazione finanziaria Guida gratuita alla modellazione finanziaria Questa guida alla modellazione finanziaria copre suggerimenti e best practice di Excel su ipotesi, driver, previsioni, collegamento delle tre dichiarazioni, analisi DCF e altro

Raccomandato

Cosa sono gli asset a lungo termine?
Cos'è la curva di Laffer?
Cos'è un monopolio?