Cosa sono le alleanze sul debito?

I patti di debito sono restrizioni che i prestatori prestano di ultima istanza Un prestatore di ultima istanza è il fornitore di liquidità alle istituzioni finanziarie che stanno attraversando difficoltà finanziarie. Nella maggior parte dei paesi in via di sviluppo e sviluppati, il prestatore di ultima istanza è la banca centrale del paese. La responsabilità della banca centrale è impedire che le corse agli sportelli o il panico si diffondano ad altre banche a causa della mancanza di liquidità. (creditori, detentori di debiti Emittenti di obbligazioni Esistono diversi tipi di emittenti di obbligazioni. Questi emittenti di obbligazioni creano obbligazioni per prendere in prestito fondi dagli obbligazionisti, da rimborsare alla scadenza., investitori) stipulano contratti di prestito per limitare le azioni del debitore (debitore). In altre parole, i debiti covenants sono accordi tra una società e i suoi finanziatori secondo cui la società opererà entro determinate regole stabilite dagli istituti di credito.Sono anche chiamate clausole bancarie o clausole finanziarie.

Patti di debito

Lo scopo delle alleanze sul debito

I patti di debito non vengono utilizzati per imporre un peso al mutuatario. Piuttosto, vengono utilizzati per allineare gli interessi del mandante e dell'agente, nonché per risolvere i problemi dell'agenzia tra il management (mutuatario) e i detentori di debiti (prestatori).

Le implicazioni del patto di debito per il creditore e il mutuatario includono quanto segue:

Prestatore

Le restrizioni sul debito proteggono il prestatore vietando determinate azioni da parte dei mutuatari. I patti sul debito impediscono ai mutuatari di intraprendere azioni che possono comportare un impatto negativo significativo o un aumento del rischio per il prestatore.

Mutuatario

Le restrizioni sul debito avvantaggiano il mutuatario riducendo il costo del prestito. Ad esempio, se gli istituti di credito sono in grado di imporre restrizioni, gli istituti di credito saranno disposti a imporre un tasso di interesse inferiore per il debito per compensare il rispetto delle restrizioni.

Motivi per cui vengono utilizzate le alleanze sul debito

Si noti che negli scenari seguenti, è nel miglior interesse di entrambe le parti impostare i covenant sul debito. Senza tali accordi, i finanziatori potrebbero essere riluttanti a prestare denaro a un'azienda.

scenario 1

Il prestatore A presta $ 1 milione a un'azienda. In base al profilo di rischio dell'azienda, il prestatore presta a un tasso di interesse annuo Tasso di interesse annuale effettivo Il tasso di interesse annuale effettivo (EAR) è il tasso di interesse che viene corretto per la capitalizzazione in un determinato periodo. In poche parole, l'effettivo del 7%. Se non ci sono patti, la società può immediatamente prendere in prestito $ 10 milioni da un altro prestatore (prestatore B).

In questo scenario, il prestatore A imposterebbe una limitazione del debito. Hanno calcolato un tasso di interesse del 7% in base al profilo di rischio dell'azienda. Se la società si gira e prende in prestito più denaro da altri istituti di credito, il prestito sarà una proposta più rischiosa. Pertanto, ci sarà una maggiore possibilità che la società sia inadempiente sul rimborso del prestito al prestatore A.

Scenario 2

Il prestatore A presta $ 10 milioni a un'azienda. Nei giorni successivi la società dichiara a tutti gli azionisti un dividendo di liquidazione.

In questo scenario, il prestatore A imposterà una restrizione sui dividendi. Senza la restrizione, la società può pagare tutti i suoi guadagni o liquidare i suoi beni e pagare un dividendo di liquidazione a tutti gli azionisti. Pertanto, il creditore sarebbe a corto di denaro se la società liquidasse la società e pagasse un dividendo in liquidazione.

Elenco delle alleanze sul debito

Di seguito è riportato un elenco delle prime 10 metriche più comuni utilizzate dai prestatori come clausole di indebitamento per i mutuatari:

  1. Debito / EBITDA Rapporto debito / EBITDA Il rapporto tra debito netto e utili prima di interessi, tasse, deprezzamento e ammortamento (EBITDA) misura la leva finanziaria e la capacità di un'azienda di estinguere il proprio debito. In sostanza, il rapporto debito netto / EBITDA (debito / EBITDA) fornisce un'indicazione di quanto tempo un'impresa avrebbe bisogno per operare al suo livello attuale per estinguere tutto il suo debito.
  2. Debito / (EBITDA - Spese in conto capitale)
  3. Indice di copertura degli interessi (EBITDA o EBIT / interessi) Indice di copertura degli interessi L'indice di copertura degli interessi (ICR) è un rapporto finanziario utilizzato per determinare la capacità di un'azienda di pagare gli interessi sul debito in essere.
  4. Copertura a commissioni fisse (EBITDA / (servizio di debito totale + spese in conto capitale + tasse) Indice di copertura a commissione fissa (FCCR) Il coefficiente di copertura a commissione fissa (FCCR) è una misura della capacità di un'azienda di soddisfare gli obblighi a spese di locazione.
  5. Debito / capitale proprio Modello rapporto di capitale proprio Questo modello di rapporto capitale proprio mostra come calcolare il rapporto D / E dati gli importi del debito a breve e lungo termine e del patrimonio netto. Il rapporto Debt to Equity (chiamato anche "rapporto debito-capitale", "rapporto di rischio" o "gearing"), è un rapporto di leva che calcola il peso del debito totale e della responsabilità finanziaria
  6. Debito / attività Rapporto debito / attività Il rapporto debito / attività è un rapporto di leva finanziaria che aiuta a quantificare il grado in cui le operazioni di un'azienda sono finanziate dal debito. In molti casi, un coefficiente di leva finanziaria elevato è anche indicativo di un grado più elevato di rischio finanziario. Questo perché una società fortemente indebitata ha maggiori possibilità di inadempienza sui propri prestiti.
  7. Totale attivo
  8. Patrimonio netto tangibile
  9. Rapporto di pagamento dei dividendi Rapporto di pagamento dei dividendi Il rapporto di pagamento dei dividendi è l'importo dei dividendi pagati agli azionisti in relazione all'importo totale del reddito netto generato da una società. Formula, esempio
  10. Limitazione a fusioni e acquisizioni

Alleanze positive vs negative

I patti di debito sono definiti come patti positivi o patti negativi.

I patti di debito positivo sono patti che stabiliscono ciò che il mutuatario deve fare. Per esempio:

  • Raggiungi una certa soglia in determinati rapporti finanziari
  • Garantire che le strutture e le fabbriche siano in buone condizioni di lavoro
  • Eseguire la manutenzione regolare dei beni capitali
  • Fornire rendiconti finanziari certificati annuali
  • Garantire che le pratiche contabili siano conformi ai GAAP

I patti sul debito negativo sono patti che stabiliscono ciò che il mutuatario non può fare. Per esempio:

  • Paga dividendi in contanti oltre un certo importo o una soglia predeterminata
  • Vendi determinati beni
  • Prendi in prestito più debito
  • Emettere un debito più anziano del debito attuale
  • Stipulare determinati tipi di contratti o locazioni
  • Partecipa ad alcune operazioni di fusione e acquisizione

Esempio

Consideriamo un semplice esempio. Un prestatore stipula un contratto di debito con una società. Il contratto di debito potrebbe specificare i seguenti impegni di debito:

  • L'azienda deve mantenere un tasso di copertura degli interessi di 3,70 basato sul flusso di cassa dalle operazioni
  • L'azienda non può pagare dividendi in contanti annuali superiori al 60% degli utili netti
  • La società non può prendere in prestito un debito che è senior rispetto a questo debito

Violazione delle alleanze sul debito

Quando un patto di debito viene violato, a seconda della gravità, il prestatore può fare diverse cose:

  • Richiedi il pagamento di una penale
  • Aumenta il tasso di interesse predeterminato
  • Aumenta la quantità di garanzie
  • Chiedere il rimborso completo immediato del prestito
  • Termina il contratto di debito

Lettura correlata

Finance è un fornitore globale di corsi di modellazione finanziaria e offre anche la certificazione per analisti finanziari Certificazione FMVA® Unisciti a oltre 350.600 studenti che lavorano per aziende come Amazon, JP Morgan e formazione Ferrari. Per far progredire la tua carriera di analista, queste risorse finanziarie ti saranno utili:

  • Programma del debito Programma del debito Un programma del debito definisce tutto il debito che un'azienda ha in un programma basato sulla sua scadenza e sul tasso di interesse. Nella modellazione finanziaria, flussi di interessi passivi
  • Costo del debito Costo del debito Il costo del debito è il rendimento che un'azienda fornisce ai suoi debitori e creditori. Il costo del debito viene utilizzato nei calcoli WACC per l'analisi di valutazione.
  • Capacità di debito Capacità di debito La capacità di debito si riferisce all'importo totale del debito che un'azienda può contrarre e rimborsare in base ai termini del contratto di debito.
  • Struttura del capitale Struttura del capitale La struttura del capitale si riferisce all'importo del debito e / o del capitale impiegato da un'impresa per finanziare le sue operazioni e finanziare le sue attività. La struttura del capitale di un'impresa

Raccomandato

Acquirente strategico o finanziario?
Cos'è il trading di CFD?
Cos'è la normalizzazione?