Qual è il rapporto di rotazione dell'inventario?

L'indice di rotazione dell'inventario, noto anche come indice di rotazione delle scorte, è un indice di efficienza che misura l'efficacia dell'inventario Inventario Inventario è un conto delle attività correnti trovato nel bilancio, costituito da tutte le materie prime, lavori in corso e prodotti finiti che un'azienda ha accumulato. È spesso considerato il più illiquido di tutte le attività correnti, quindi è escluso dal numeratore nel calcolo del rapporto rapido. è gestito. La formula del rapporto di rotazione dell'inventario è uguale al costo delle merci vendute Costo delle merci vendute (COGS) Il costo delle merci vendute (COGS) misura il "costo diretto" sostenuto nella produzione di qualsiasi bene o servizio. Comprende il costo del materiale, il costo del lavoro diretto e le spese generali di fabbrica dirette ed è direttamente proporzionale ai ricavi. Man mano che le entrate aumentano, sono necessarie più risorse per produrre i beni o servizi.Il costo del venduto viene spesso diviso per l'inventario totale o medio per mostrare quante volte l'inventario viene "trasformato" o venduto durante un periodo. Il rapporto può essere utilizzato per determinare se ci sono livelli di inventario eccessivi rispetto alle vendite.

Formula del rapporto di turnover dell'inventario

La formula per calcolare il rapporto è la seguente:

Formula del rapporto di turnover dell'inventario

Dove:

  • Il costo delle merci vendute è il costo attribuito alla produzione delle merci vendute da un'azienda in un determinato periodo. Il costo delle merci vendute da una società può essere rilevato sul conto economico della società Conto economico Il conto economico è uno dei principali bilanci di una società che mostra i profitti e le perdite su un periodo di tempo. L'utile o la perdita è determinato prendendo tutti i ricavi e sottraendo tutte le spese sia dalle attività operative che da quelle non operative. Questa dichiarazione è una delle tre dichiarazioni utilizzate sia nella finanza aziendale (inclusa la modellazione finanziaria) che nella contabilità. .
  • L'inventario medio è il valore medio dell'inventario durante un certo periodo. Nota: un analista può utilizzare valori di inventario medi o di fine periodo.

Esempio pratico di rapporto di rotazione dell'inventario

Ad esempio, Walmart Inc. (WMT) e Target Corporation hanno riportato le seguenti cifre in bilancio:

Rapporto fatturato inventario - Walmart

Rapporto di rotazione dell'inventario - Target

Il rapporto per Walmart è calcolato come segue:

Rapporto fatturato inventario - Walmart

Allo stesso modo, il rapporto per Target viene calcolato come segue:

Rapporto di rotazione dell'inventario - Target

Confrontando i rapporti di rotazione dell'inventario di Walmart e Target, due società che operano principalmente nel settore della vendita al dettaglio, possiamo vedere che Walmart vende il suo inventario 8,26 volte su un periodo di un anno rispetto a 5,54 volte di Target. Ciò implica che Walmart può vendere in modo più efficiente l'inventario che acquista. Inoltre, potrebbe mostrare che Walmart non spende troppo per gli acquisti di inventario e non sta sostenendo elevati costi di stoccaggio e mantenimento rispetto a Target.

Interpretazione del rapporto di rotazione delle scorte

L'indice di rotazione dell'inventario è un indice di efficienza che misura la capacità di un'azienda di gestire il proprio inventario. È importante ottenere un rapporto elevato, poiché tassi di rotazione più elevati riducono i costi di stoccaggio e altri costi di conservazione. È fondamentale confrontare i rapporti tra le aziende che operano nello stesso settore e non per le aziende che operano in settori diversi. Il rapporto di benchmark varia notevolmente a seconda del settore.

Un basso turnover implica che le vendite di un'azienda sono scarse, che trasporta troppo inventario o che ha una cattiva gestione dell'inventario. Le scorte invendute possono affrontare rischi significativi a causa delle fluttuazioni dei prezzi di mercato e dell'obsolescenza.

A seconda del settore in cui opera l'azienda, l'inventario può aiutare a determinare la sua liquidità. Ad esempio, l'inventario è una delle maggiori risorse segnalate dai rivenditori. Se una società di vendita al dettaglio riporta un rapporto di rotazione dell'inventario basso, l'inventario potrebbe essere obsoleto per l'azienda, con conseguente perdita di vendite e costi di mantenimento aggiuntivi.

Takeaway chiave

  • L'indice di rotazione dell'inventario è un indice di efficienza che misura l'efficienza della gestione dell'inventario.
  • Il rapporto dovrebbe essere confrontato solo per le aziende che operano nello stesso settore, poiché il rapporto varia notevolmente a seconda del settore.
  • Un rapporto elevato è sempre favorevole, poiché indica costi di stoccaggio ridotti e altri costi di mantenimento.
  • Un rapporto basso implica vendite scadenti, inventario in eccesso o gestione inefficiente dell'inventario.
  • A seconda del settore, il rapporto può essere utilizzato per determinare la liquidità di un'azienda.

Più risorse

Finance offre la certificazione FMVA® Financial Modeling & Valuation Analyst (FMVA) ™ Unisciti a oltre 350.600 studenti che lavorano per aziende come Amazon, JP Morgan e il programma di certificazione Ferrari per coloro che desiderano portare la propria carriera a un livello superiore. Per continuare ad apprendere e far progredire la tua carriera, saranno utili le seguenti risorse finanziarie:

  • Giorni di inventario in sospeso (DIO) Giorni di inventario in sospeso I giorni di inventario in sospeso (DIO) è il numero medio di giorni in cui un'azienda detiene il proprio inventario prima di venderlo. Il calcolo dei giorni di inventario in sospeso mostra la velocità con cui un'azienda può trasformare l'inventario in contanti. È una metrica di liquidità e anche un indicatore dell'efficienza operativa e finanziaria di un'azienda.
  • Day Sales Outstanding (DSO) Days Sales Outstanding Days Sales Outstanding (DSO) rappresenta il numero medio di giorni necessari per convertire in contanti le vendite a credito o il tempo impiegato da un'azienda per riscuotere i propri crediti. Il DSO può essere calcolato dividendo il totale dei crediti durante un certo periodo di tempo per il totale delle vendite nette di crediti.
  • Analisi di società comparabili Analisi di società comparabili Come eseguire analisi di società comparabili. Questa guida mostra passo dopo passo come costruire analisi aziendali comparabili ("Comps"), include un modello gratuito e molti esempi. Comps è una metodologia di valutazione relativa che esamina i rapporti di società pubbliche simili e li utilizza per ricavare il valore di un'altra attività
  • Glossario dei rapporti di analisi finanziaria Glossario dei rapporti di analisi finanziaria Glossario dei termini e delle definizioni dei termini comuni dei rapporti di analisi finanziaria. È importante avere una comprensione di questi termini importanti.

Raccomandato

Cos'è la Borsa Valori Nazionale dell'India Limited (NSE)?
Cos'è il prezzo Matrix?
Cos'è un equity kicker?