Come aggiungere un asse secondario in Excel?

L'articolo seguente fornisce una guida dettagliata su come aggiungere un asse secondario ai grafici in Microsoft Excel. Un asse verticale secondario ci offre una maggiore versatilità per quanto riguarda la visualizzazione dei dati e ci fornisce anche la possibilità di tracciare più serie di dati sullo stesso grafico.

Un asse secondario ci consente di rappresentare e visualizzare più serie di dati senza la necessità di utilizzare grafici aggiuntivi. La funzione è particolarmente utile quando vogliamo confrontare serie di dati misurate in unità diverse o con diverse scale di confronto. Ad esempio, è impossibile confrontare il PIL aggregato con il tasso di disoccupazione. Disoccupazione La disoccupazione è un termine che si riferisce a individui che sono occupabili e cercano un lavoro ma non sono in grado di trovare un lavoro. Inoltre, sono quelle persone nella forza lavoro o gruppo di persone che sono disponibili per un lavoro che non ha un lavoro appropriato. utilizzando la stessa scala. Possiamo standardizzare i dati, ovvero utilizzare un indice per i dati o utilizzare un asse secondario.

Esempi di grafico con un asse secondario

Il grafico seguente è ricavato dai dati trimestrali del PIL statunitense. L'asse verticale di sinistra misura il PIL in livelli, mentre l'asse verticale di destra misura la crescita del PIL. La sezione successiva fornirà una guida passo passo su come ricreare il grafico esatto.

Asse secondario in Excel

Aggiunta di un asse secondario in Excel - Guida passo passo

1. Scarica qui i dati campione del PIL trimestrale degli Stati Uniti.

Asse secondario in Excel - Esempio di dati trimestrali sul PIL degli Stati Uniti, parte 1

….

Asse secondario in Excel - Esempio di dati trimestrali sul PIL degli Stati Uniti, parte 2

2. Aprire il file in Excel e ottenere la crescita del PIL trimestrale dividendo la prima differenza del PIL trimestrale con il PIL del trimestre precedente.

Tabella di confronto del PIL

3. Selezionare la colonna PIL (seconda colonna) e creare un grafico a linee. Utilizzare la colonna della data di osservazione trimestrale (prima colonna) come asse orizzontale, ovvero l'etichetta dell'asse per il PIL. Modificare il formato delle etichette degli assi per mostrare solo l'anno. Può essere fatto modificando il formato del numero nel riquadro di formattazione sul lato destro in aaaa.

Crea grafico

4. Aggiungere la colonna della crescita del PIL (quarta colonna) al grafico facendo clic con il pulsante destro del mouse sul grafico e facendo clic su Seleziona dati, quindi aggiungendo una nuova serie di dati. Utilizzare la colonna della data di osservazione trimestrale (prima colonna) come asse orizzontale, ovvero come le etichette degli assi per la crescita del PIL. Il grafico dovrebbe essere simile a quello qui sotto:

Nuova serie di dati

5. Fai clic con il pulsante destro del mouse sul grafico e scegli "Cambia tipo di grafico". Dovrebbe apparire il seguente menu:

Cambia tipo di grafico

6. Dal menu, selezionare Combo e impostare entrambi i tipi di grafico su "linea" e impostare la serie di dati di crescita del PIL sull'asse secondario.

Impostare la serie di dati sulla crescita del PIL

7. Il grafico dovrebbe essere simile a quello di seguito:

Grafico di esempio

8. L'ultimo passaggio consiste nell'apportare modifiche estetiche che semplificano l'utilizzo del grafico. Le modifiche che possono essere apportate includono l'aggiunta di etichette degli assi, una legenda e un titolo del grafico.

Grafico con titolo, legenda ed etichette

Risorse addizionali

Finance è il fornitore ufficiale della certificazione FMVA® Financial Modeling and Valuation Analyst (FMVA) ™ Unisciti a oltre 350.600 studenti che lavorano per aziende come Amazon, JP Morgan e il programma di certificazione Ferrari, progettato per trasformare chiunque in un analista finanziario di livello mondiale.

Per continuare ad apprendere e sviluppare la tua conoscenza dell'analisi finanziaria, consigliamo vivamente le risorse aggiuntive di seguito:

  • Livello di misurazione Livello di misurazione Nelle statistiche, il livello di misurazione è una classificazione che mette in relazione tra loro i valori assegnati alle variabili. In altre parole, livello di
  • Parametro Parametro Un parametro è una componente utile dell'analisi statistica. Si riferisce alle caratteristiche utilizzate per definire una data popolazione. È abituato
  • Dati ordinali Dati ordinali Nelle statistiche, i dati ordinali sono il tipo di dati in cui i valori seguono un ordine naturale. Una delle caratteristiche più notevoli dei dati ordinali è questa
  • Elenco completo dei corsi Excel

Raccomandato

Che cos'è la pianificazione delle risorse di produzione?
Qual è la teoria del grande sciocco?
Cos'è la funzione IPMT?