Cos'è il piano dei conti?

Il piano dei conti è uno strumento che elenca tutti i conti finanziari inclusi nel bilancio. Tre rendiconti finanziari I tre rendiconti finanziari sono il conto economico, lo stato patrimoniale e il rendiconto finanziario. Queste tre affermazioni fondamentali sono strettamente legate a un'azienda. Fornisce una registrazione di tutte le transazioni finanziarie che una società ha condotto durante un periodo contabile specifico.

Le aziende utilizzano spesso il piano dei conti per organizzare le proprie finanze fornendo un elenco completo di tutti i conti nella contabilità generale dell'azienda. Il grafico semplifica la comprensione della performance finanziaria dell'azienda in un dato momento.

Piano dei conti

Il piano dei conti fornisce il nome di ogni conto elencato, una breve descrizione e codici di identificazione specifici per ogni conto. I conti di stato patrimoniale sono elencati per primi, seguiti dai conti nel conto economico.

I conti dello stato patrimoniale comprendono attività, passività e patrimonio netto Azionario Azionario Azionario Azionario (noto anche come patrimonio netto) è un conto nel bilancio di una società costituito da capitale sociale più utili non distribuiti. Rappresenta anche il valore residuo delle attività meno le passività. Riorganizzando l'equazione contabile originale, otteniamo Patrimonio azionario = Attività - Passività ei conti vengono ulteriormente suddivisi in varie sottocategorie. I conti nel conto economico comprendono le entrate e le spese e anche questi conti sono ulteriormente suddivisi in sottocategorie.

Impostazione del piano dei conti

Quando si imposta un piano dei conti, in genere, i conti elencati dipenderanno dalla natura dell'attività. Ad esempio, un'attività di taxi includerà alcuni account specifici per l'attività di taxi, oltre agli account generali comuni a tutte le attività. Ad esempio, l'attività di taxi includerà un conto spese carburante che non è comune a tutte le attività, ma tralascia un conto inventario poiché l'attività di taxi è un'attività di servizi che non detiene scorte.

In genere, quando si elencano i conti nel piano dei conti, è necessario utilizzare un sistema di numerazione per una facile identificazione. La numerazione semplifica anche la registrazione di una transazione. Le piccole imprese utilizzano comunemente numeri a tre cifre, mentre le grandi aziende utilizzano numeri a quattro cifre per lasciare spazio a numeri aggiuntivi man mano che l'azienda cresce.

I gruppi di numeri vengono assegnati a ciascuna delle cinque categorie principali, mentre i numeri vuoti vengono lasciati alla fine per consentire l'aggiunta di ulteriori account in futuro. Inoltre, la numerazione dovrebbe essere coerente per rendere più facile per la direzione confrontare le prestazioni dell'azienda durante un periodo con il successivo.

Esempio: un sistema di numerazione per grandi aziende

  • Attività: 1000-1999
  • Passività: 2000-2999
  • Patrimonio netto: 3000-3999
  • Entrate: 4000-4999
  • Spese: 5000-5999

Categorie nel piano dei conti

Ciascuno dei conti nel piano dei conti corrisponde ai due principali rendiconti finanziari, ovvero lo stato patrimoniale e il conto economico.

Conti di bilancio

Questi conti sono richiesti quando si crea un bilancio per l'azienda. I conti di bilancio comprendono:

1. Conti patrimoniali

L'account asset fornisce un elenco di tutti gli asset di proprietà dell'azienda. La voce può includere attività immateriali Attività immateriali Secondo gli IFRS, le attività immateriali sono attività non monetarie identificabili e prive di consistenza fisica. Come tutte le attività, le attività immateriali sono quelle che si prevede genereranno ritorni economici per l'azienda in futuro. In quanto risorsa a lungo termine, questa aspettativa si estende oltre un anno. (come marchi, brevetti e software), attività correnti (come contanti in cassa, conti attivi e conto inventario) e immobilizzazioni (come terreni, edifici, veicoli e macchinari).

Ogni conto patrimoniale può essere numerato in sequenza come 1000, 1020, 1040, 1060, ecc. La numerazione segue il formato tradizionale del bilancio, partendo dall'attivo circolante, seguito dalle immobilizzazioni.

2. Conti di responsabilità

I conti di responsabilità forniscono un elenco di tutti i debiti che l'azienda deve ai suoi creditori. In genere, i conti di passività includeranno la parola "pagabile" nel loro nome e possono includere conti da pagare Conti da pagare I conti da pagare sono una passività sostenuta quando un'organizzazione riceve beni o servizi dai suoi fornitori a credito. I debiti dovrebbero essere estinti entro un anno o entro un ciclo operativo (a seconda di quale sia il più lungo). AP è considerata una delle forme più liquide di passività correnti, fatture da pagare, stipendi da pagare, interessi da pagare, ecc.

Anche i conti passivi seguono il tradizionale formato di bilancio, iniziando dalle passività correnti, seguite dalle passività a lungo termine. Il sistema numerico per ogni conto passivo può iniziare dal 2000 e utilizzare una sequenza facile da seguire e confrontare nei diversi periodi contabili.

3. Conti azionari del proprietario

L'equità rappresenta il valore che rimane nell'attività dopo aver dedotto tutte le passività dalle attività. Owner's equity Owner's Equity Owner's Equity è definita come la proporzione del valore totale delle attività di una società che può essere rivendicata dai proprietari (impresa individuale o società di persone) e dagli azionisti (se si tratta di una società). Viene calcolato sottraendo tutte le passività dal valore totale di un'attività (Patrimonio = Attività - Passività). misura il valore dell'azienda per gli azionisti della società.

Alcuni dei componenti dei conti patrimoniali del proprietario includono azioni ordinarie, azioni privilegiate e profitti non distribuiti. Il sistema di numerazione del conto patrimoniale del proprietario per una grande azienda può continuare dai conti passivi e partire da 3000 a 3999.

Conti di conto economico

Le componenti principali dei conti del conto economico includono i conti delle entrate e le note spese.

1. Conti delle entrate

I conti delle entrate mantengono un registro dei redditi che l'azienda guadagna dalla vendita dei suoi prodotti e servizi. Include solo i ricavi relativi alle funzioni principali del business ed esclude i ricavi che non sono correlati alle principali attività del business.

Alcune delle sottocategorie che possono essere incluse nel conto entrate includono conto sconti sulle vendite, conto resi sulle vendite, conto reddito da interessi, ecc. La numerazione per ogni conto entrate può iniziare da 4000.

2. Conti di spesa

Il conto spese è l'ultima categoria nel piano dei conti. Include un elenco di tutti i soldi spesi per generare ricavi per l'azienda. Le spese devono essere legate a prodotti specifici o attività generatrici di entrate dell'azienda.

Un modo semplice per organizzare i conti delle spese consiste nel creare un conto per ogni spesa elencata nel modulo fiscale IRS Schedule C Schedule C Il modulo fiscale Schedule C viene utilizzato per segnalare profitti o perdite da un'azienda. È un modulo che gli unici proprietari (singoli proprietari di imprese) devono compilare negli Stati Uniti al momento della presentazione della dichiarazione dei redditi annuale. Il modulo Schedule C è progettato per consentire alle imprese individuali di cancellare il maggior numero possibile di spese e di aggiungere altri conti specifici per la natura dell'attività. A ciascuna delle note spese possono essere assegnati numeri a partire da 5000.

Sommario

L'impostazione di un piano dei conti può fornire uno strumento utile che consente alla direzione di un'azienda di rivedere facilmente i ricavi e le spese in dettaglio.

Risorse addizionali

Grazie per aver letto la spiegazione di Finance di un piano dei conti. Finance offre la certificazione FMVA® Financial Modeling & Valuation Analyst (FMVA) ™ Unisciti a oltre 350.600 studenti che lavorano per aziende come Amazon, JP Morgan e il programma di certificazione Ferrari per coloro che desiderano portare la propria carriera a un livello superiore. Per continuare ad apprendere e far progredire la tua carriera, saranno utili le seguenti risorse finanziarie:

  • Teoria della contabilità finanziaria Teoria della contabilità finanziaria La teoria della contabilità finanziaria spiega il "perché" dietro la contabilità: i motivi per cui le transazioni vengono riportate in determinati modi. Questa guida ti aiuterà a comprendere i principi fondamentali alla base della teoria della contabilità finanziaria
  • Come sono collegati i 3 bilanci Come sono collegati i 3 bilanci Come sono collegati i 3 bilanci? Spieghiamo come collegare i 3 rendiconti finanziari insieme per la modellazione finanziaria e la valutazione in Excel. Connessioni di reddito netto e utili non distribuiti, PP&E, deprezzamento e ammortamento, spese in conto capitale, capitale circolante, attività di finanziamento e saldo di cassa
  • Proiezione di voci di stato patrimoniale Proiezione di voci di bilancio La proiezione di voci di bilancio comporta l'analisi del capitale circolante, PP&E, capitale azionario del debito e reddito netto. Questa guida spiega come calcolare
  • Proiezione di voci di conto economico Proiezione di voci di conto economico Si illustrano i diversi metodi di proiezione delle voci di conto economico. La proiezione delle voci di conto economico inizia con il fatturato, quindi con il costo

Raccomandato

Qual è il rapporto di intervallo difensivo?
Che cosa sono le vendite per piede quadrato?
Che cos'è il pregiudizio di previsione?