Cos'è Last-In First-Out (LIFO)?

Last-in First-out (LIFO) è un inventario Inventario L'inventario è un conto delle attività correnti che si trova nel bilancio, costituito da tutte le materie prime, i prodotti in corso di lavorazione e i prodotti finiti accumulati da un'azienda. È spesso considerato il più illiquido di tutte le attività correnti, quindi è escluso dal numeratore nel calcolo del rapporto rapido. metodo di valutazione basato sul presupposto che le attività prodotte o acquisite per ultime siano le prime a essere spesate. In altre parole, con il metodo last-in, first-out, gli ultimi beni acquistati o prodotti vengono rimossi e spesi per primi. Pertanto, i vecchi costi di inventario rimangono nel bilancio Stato patrimoniale Il bilancio è uno dei tre rendiconti finanziari fondamentali. Queste dichiarazioni sono fondamentali sia per la modellazione finanziaria che per la contabilità. Il bilancio mostra il totale delle attività dell'azienda,e come queste attività vengono finanziate, tramite debito o capitale proprio. Attività = Passività + Patrimonio netto, mentre i costi di inventario più recenti vengono addebitati per primi.

Tema Last-In First-Out (LIFO)

Scarica il modello gratuito

Inserisci il tuo nome e la tua email nel modulo sottostante e scarica subito il modello gratuito!

Esempio di Last-In, First-Out (LIFO)

La società A ha riportato scorte iniziali di 200 unità a $ 2 / unità. Inoltre l'azienda ha effettuato acquisti di:

  • 125 unità @ $ 3 / unità
  • 170 unità @ $ 4 / unità
  • 300 unità a $ 5 / unità

Se la società ha venduto 350 unità, l'ordine delle spese di costo sarebbe il seguente:

LIFO - Esempio 1

300 unità a $ 5 / unità = $ 1.500 in COGS, come illustrato sopra. Il costo della merce venduta (COGS) Costo della merce venduta (COGS) Il costo della merce venduta (COGS) misura il "costo diretto" sostenuto nella produzione di qualsiasi bene o servizio. Comprende il costo del materiale, il costo del lavoro diretto e le spese generali di fabbrica dirette ed è direttamente proporzionale ai ricavi. Man mano che le entrate aumentano, sono necessarie più risorse per produrre i beni o servizi. Il costo del venduto viene spesso determinato con le ultime scorte acquistate e lo sposta verso l'alto all'inizio degli inventari fino a quando il numero richiesto di unità vendute non viene soddisfatto. Per la vendita di 350 unità:

  • 50 unità a $ 4 / unità = $ 200 in COGS

Il costo totale delle merci vendute per la vendita di 350 unità sarebbe di $ 1.700.

I restanti 450 invenduti rimarrebbero in bilancio come inventario al costo di $ 1.275.

  • 125 unità a $ 4 / unità = $ 500 in inventario
  • 125 unità a $ 3 / unità = $ 375 in inventario
  • 200 unità a $ 2 / unità = $ 400 in inventario

LIFO contro FIFO

Per ribadire, LIFO spende prima gli inventari più recenti. Nell'esempio seguente, lo confronteremo con FIFO (first in first out) First-In First-Out (FIFO) Il metodo di contabilizzazione della valutazione dell'inventario First-In First-Out (FIFO) si basa sulla pratica di avere la vendita o l'utilizzo dei beni segue lo stesso ordine in cui vengono acquistati. In altre parole, secondo il metodo FIFO, i primi beni acquistati o prodotti vengono rimossi e spesi per primi. Restano i costi più recenti. FIFO spende prima i costi più vecchi.

Considera lo stesso esempio sopra. Ricordiamo che in LIFO, i flussi di costo per la vendita di 350 unità sono i seguenti:

LIFO - Esempio 2

Confrontalo con il metodo FIFO di valutazione delle scorte, che costa prima le scorte più vecchie:

LIFO - Esempio 3

Sotto FIFO, la vendita di 350 unità:

  • 200 unità a $ 2 / unità = $ 400 in COGS
  • 125 unità a $ 3 / unità = $ 375 in COGS
  • 25 unità a $ 4 / unità = $ 100 in COGS

La società segnalerebbe il costo delle merci vendute di $ 875 e l'inventario di $ 2.100.

Sotto LIFO:

  • COGS = $ 1.700
  • Inventario = $ 1.275

Sotto FIFO:

  • COGS = $ 875
  • Inventario = $ 2,100

Pertanto, possiamo vedere che i rendiconti finanziari per COGS e inventario dipendono dal metodo di valutazione dell'inventario utilizzato. Utilizzando Last-In First-Out, ci sono più costi spesi e meno costi di inventario. Come discusso di seguito, crea diverse implicazioni sul bilancio di una società.

Impatto del metodo di valutazione dell'inventario LIFO sul bilancio

Ricorda l'esempio di confronto tra Last-In First-Out e un altro metodo di valutazione dell'inventario, FIFO. I due metodi producono inventario e costi di vendita diversi. Ora è importante considerare: quale impatto ha l'uso di LIFO sul bilancio di un'azienda. Tre rendiconti finanziari I tre rendiconti finanziari sono il conto economico, lo stato patrimoniale e il rendiconto finanziario. Queste tre affermazioni fondamentali sono complicate?

1. Bassa qualità della valutazione del bilancio

Utilizzando LIFO, il bilancio mostra informazioni di qualità inferiore sull'inventario. Spende prima gli acquisti più recenti, lasciando così i costi più vecchi e obsoleti in bilancio come inventario.

Ad esempio, si consideri un'azienda con un inventario iniziale di due motoslitte a un costo unitario di $ 50.000. L'azienda acquista un'altra motoslitta per un prezzo di $ 75.000. Per la vendita di una motoslitta, la società sosterrà il costo della nuova motoslitta: $ 75.000. Pertanto, fornirà informazioni di qualità inferiore sul bilancio rispetto ad altri metodi di valutazione dell'inventario poiché il costo della vecchia motoslitta è un costo obsoleto rispetto agli attuali costi della motoslitta.

2. Elevata qualità della corrispondenza del conto economico

Poiché LIFO addebita i costi più recenti, vi è un'eccellente corrispondenza nel conto economico. Il ricavo derivante dalla vendita dell'inventario viene abbinato al costo del costo dell'inventario più recente.

Ad esempio, si consideri un'azienda con un inventario iniziale di 100 calcolatrici a un costo unitario di $ 5. L'azienda acquista altre 100 unità di calcolatrici a un costo unitario più elevato di $ 10 a causa della scarsità di materiali utilizzati per fabbricare le calcolatrici. Se la società effettuasse una vendita di 50 unità di calcolatrici, con il metodo LIFO, i costi più recenti della calcolatrice verrebbero abbinati ai ricavi generati dalla vendita. Fornirebbe un'eccellente corrispondenza tra ricavi e costo dei beni venduti a conto economico.

LIFO in principi contabili

Secondo gli IFRS IFRS Standards IFRS sono gli International Financial Reporting Standards (IFRS) che consistono in un insieme di regole contabili che determinano come le transazioni e altri eventi contabili devono essere riportati nel bilancio. Sono progettati per mantenere credibilità e trasparenza nel mondo finanziario e ASPE, è vietato l'uso del metodo last-in, first-out. Tuttavia, in base ai GAAP, è consentito l'uso di Last-In First-Out. Il metodo di valutazione dell'inventario è vietato dagli IFRS e dall'ASPE a causa di potenziali distorsioni sulla redditività e sul bilancio di una società.

La revisione degli inventari IAS nel 2003 ha vietato l'utilizzo di LIFO per la preparazione e la presentazione del bilancio. Uno dei motivi è che può portare a una riduzione della pressione fiscale in caso di aumento dei prezzi. Ricorda l'esempio che abbiamo fatto sopra e supponiamo che il prezzo di vendita di un'unità di inventario sia $ 15:

Sotto LIFO:

  • COGS = $ 1.700
  • Entrate = 350 x $ 15 = $ 5,250

Profitti lordi con LIFO = $ 5,520 - $ 1,700 = $ 3,820

Sotto FIFO:

  • COGS = $ 875
  • Entrate = 350 x $ 15 = $ 5,250

Profitti lordi con FIFO = $ 5,520 - $ 875 = $ 4,645

Con LIFO, la società ha registrato un profitto lordo inferiore anche se il prezzo di vendita era lo stesso. Ora, può sembrare controintuitivo per un'azienda sottostimare i profitti. Tuttavia, utilizzando LIFO, il costo delle merci vendute viene riportato a un importo più elevato, con un conseguente profitto inferiore e quindi un'imposta inferiore. Pertanto, può essere utilizzato come strumento per risparmiare sulle spese fiscali.

Tuttavia, il motivo principale per interrompere l'uso di LIFO secondo IFRS e ASPE è l'uso di informazioni obsolete sullo stato patrimoniale. Ricordiamo che con il metodo LIFO c'è una bassa qualità di valutazione del bilancio. Pertanto, lo stato patrimoniale può contenere costi obsoleti che non sono rilevanti per gli utenti del bilancio.

Conclusioni chiave da Last-in First-Out (LIFO)

  • Last-In First-Out spende prima i costi più recenti. In altre parole, il costo dei beni acquistati per ultimi (last-in) è il primo a essere speso (first-out).
  • Fornisce valutazioni di bilancio di bassa qualità.
  • Fornisce una corrispondenza del conto economico di alta qualità.
  • LIFO è vietato dagli IFRS e dall'ASPE. Tuttavia, secondo i principi contabili generalmente accettati (GAAP) degli Stati Uniti, è consentito.

Più risorse

Finance è un fornitore leader della certificazione FMVA® Financial Modeling & Valuation Analyst (FMVA) ™ Unisciti a oltre 350.600 studenti che lavorano per aziende come Amazon, JP Morgan e il programma di certificazione Ferrari per professionisti finanziari che desiderano espandere il proprio set di competenze. Per continuare ad apprendere e far progredire la tua carriera, saranno utili le seguenti risorse finanziarie:

  • Giorni di inventario In sospeso Giorni di inventario In sospeso I giorni di inventario in sospeso (DIO) è il numero medio di giorni in cui un'azienda detiene il proprio inventario prima di venderlo. Il calcolo dei giorni di inventario in sospeso mostra la velocità con cui un'azienda può trasformare l'inventario in contanti. È una metrica di liquidità e anche un indicatore dell'efficienza operativa e finanziaria di un'azienda.
  • Restringimento dell'inventario Ritiro dell'inventario Il restringimento dell'inventario si verifica quando il numero di prodotti in magazzino è inferiore a quelli registrati nell'elenco dell'inventario. La discrepanza può verificarsi a causa di
  • Ciclo operativo Ciclo operativo Un ciclo operativo (OC) si riferisce ai giorni necessari a un'azienda per ricevere l'inventario, vendere l'inventario e raccogliere denaro dalla vendita dell'inventario. Questo ciclo gioca un ruolo importante nel determinare l'efficienza di un'azienda.
  • Proiezione di voci di stato patrimoniale Proiezione di voci di bilancio La proiezione di voci di bilancio comporta l'analisi del capitale circolante, PP&E, capitale azionario del debito e reddito netto. Questa guida spiega come calcolare

Raccomandato

Qual è il rapporto di intervallo difensivo?
Che cosa sono le vendite per piede quadrato?
Che cos'è il pregiudizio di previsione?